Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Mar, Mag 03, 2016
Esteri | da Metrofane Nocera

Doina Matei: non sapevo di non poter usare Facebook

Doina Matei: non sapevo di non poter usare Facebook

Doina Matei, la romena responsabile dell'omicidio di Vanessa Russo, presto tornerà in semilibertà.

Lega Pro: la Spal torna in Serie B dopo 23 anni
Negli anni Cinquanta e Sessanta, la Spal di Ferrara è stata una presenza fissa in serie A. Basta un 1-1 contro l'Arezzo per dare il via ai festeggiamenti.

"Ho aperto il profilo su Facebook per avere un canale di comunicazione con mio figlio, che ha 10 anni e vive in Romania", si era difesa la donna dopo la decisione dei giudici "Ho commesso un atto superificiale, ma non pensavo che per una foto apparsa su un giornale sarebbe scoppiato tutto questo". Questa è la motivazione con la quale la procura generale di Venezia ha chiesto il ripristino della semilibertà per Doina Matei, condannata a 16 anni per l'uccisione della 23enne Vanessa Russo, avvenuto a Roma nel 2007. L'udienza, su richiesta della Matei, è stata a porte chiuse ma a riferire le parole della donna è stato il suo legale Nino Marazzita che ha sottolineato che "il comportamento della magistratura veneziana di fronte a una vicenda così delicata è stato esemplare".

Roma, Pique: "Totti merita un altro anno. Pogba invece..."
Sono due squadre con prestigio internazionale, hanno una storia importante e a me piace affrontarle, perché sono squadre di livello mondiale e l'ambiente è sempre fantastico".

I legali della Matei hanno numerose testimonianze e dichiarazioni scritte sul comportamento irreprensibile della donna nel suo iter carcerario tanto che non ha mai utilizzato in modo improprio neppure il cellulare di cui si era dotata mentre "sull'uso di Facebook - ha spiegato l'avvocato Nino Marazzita - non è stata fatta neppure un'indagine da parte della polizia giudiziaria". Doina Matei aveva ottenuto il permesso di lasciare il carcere femminile dalla Giudecca durante il giorno, per recarsi a lavorare in una pizzeria come cameriera. Alla fine, il tribunale di sorveglianza di Venezia si è riservato di decidere sulla richiesta di revoca della sospensione della semilibertà per la donna. "Confidiamo - ha aggiunto Marazzita che difende Doina assieme a Carlo Testa Piccolomini - sull'apporto del Pg che ha detto che il comportamento della Matei non è un vulnus che interrompe il processo educativo'".

Bayern Monaco-Atletico Madrid: Probabili Formazioni e ultime News Champions League
Per quanto riguarda le formazioni di questa sera entrambe le squadre dovrebbero avere tutti i titolari a disposizione. In casa Atletico c'è grande ottimismo ma anche grande concentrazione.

Ti piace questa: