Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Gio, Mag 05, 2016
Esteri | da Metrofane Nocera

Firenze: quattro molotov contro una caserma dei Carabinieri, nessun ferito

Firenze: quattro molotov contro una caserma dei Carabinieri, nessun ferito

Nella notte infatti, tre anarchici (due uomini e una donna) sono stati arrestati fuori da uno stabile abbandonato in lungarno Generale dalla Chiesa, dove si stava svolgendo un party con una cinquantina di persone. Nelle ore successive, s'è svolta una perquisizione in un circolo di via Aretina, cioè il luogo da cui sarebbe uscito il nutrito gruppo che verso mezzanotte aveva aggredito le forze dell'ordine. Subito intervenuti i vigili del fuoco.

Rita Schillaci ricoverata nella notte:voleva far esplodere la villa sotto sfratto
La donna si è sempre proclamata innocente e in suo favore ha testimoniato anche Schillaci . La casa di Rita è in mano ai sicari.

Una prima pattuglia è intervenuta dopo aver visto un giovane urinare per strada. Piuttosto noto, nella "Città dei Fiori", dov'è nato e cresciuto, da qui si era però allontanato da diverso tempo, tanto che di lui in molti avevano perso ogni traccia. Al momento del controllo, gli agenti sono stati circondati da altre persone che stavano partecipando alla festa.

Ciao Darwin: Madre Natura è Paola Di Benedetto (foto e video)
Paola Di Benedetto ama spesso postare sui social che la ritraggono insieme al suo fidanzato, che ama tantissimo. Bella, sensuale, italiana: chi meglio di lei poteva rappresentare la nostra Madre natura?

I carabinieri hanno prima fermato un uomo all'esterno dell'edificio. Lì i disordino sono stati limitati dagli agenti in tenuta antisommossa, ma poche ore dopo i "pazzi" si sono scagliai con le bombe contro la stazione dei carabinieri di Rovezzano. "Le molotov contro la caserma di Rovezzano sono un atto gravissimo, che colpisce non solo l'Arma dei carabinieri ma reca un'offesa anche a tutta la società toscana e a coloro che lavorano per la coesione sociale, la sicurezza dei cittadini e la diffusione di una cultura della legalità", ha dichiarato il Presidente della Regione Enrico Rossi che ha condannato l'episodio avvenuto all'alba di ieri a Firenze, manifestando la sua solidarietà ai carabinieri. Per il sindaco, si tratta di "una vile reazione al coraggioso intervento che le forze dell'ordine e i vigili urbani hanno condotto questa notte in città".

Sequestro tonno rosso: Guardia di Finanza interviene a Napoli
Un colpo importante alla pesca abusiva campana è stato inflitto con l'ultimo sequestro di tonno rosso . La vendita avrebbe fruttato ingenti somme di denaro per un valore di circa 32.000 euro.

Ti piace questa: