Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Lun, Mag 09, 2016
Finanza | da Norma Uva

Trani, indagata la Deutsche Bank

Trani, indagata la Deutsche Bank

Secondo il pm di Trani, Michele Ruggiero, "la vendita massiccia dei titoli di Stato italiani, entro giugno 2011, ha alterato il valore di mercato dei titoli stessi perché è stata fatta violando la normativa in vigore". Le date sono importanti: nell'agosto del 2011, infatti, si abbatté sull'Italia una tempesta "perfetta", con un incremento del rendimento sui titoli di stato che raggiunse, a novembre, i 571 punti di spread con i bund tedeschi.

La "piccola" procura di Trani, come venne definita dopo i primi sviluppi dell'inchiesta sulle agenzie internazionali di rating, torna ad indagare molto in alto.

Pericle Il Nero è il nuovo film con Riccardo Scamarcio - recensione
Pericle il Nero è ispirato all'omonimo romanzo di Giuseppe Ferrandino , pubblicato nel 1993 con lo pseudonimo Nicola Calata. Riccardo Scamarcio racconterà anche qualche nuovo dettaglio in merito al nuovo film nel salotto di Fabio Fazio? ".

Flavio Valeri, presidente e consigliere delegato del Consiglio di gestione di Deutsche Bank Italia, estraneo alle indagini in corso che riguardano esclusivamente le attività della sede tedesca della banca, è stato a quanto pare, sentito come testimone.

Gli stessi - secondo la ricostruzione del pm - sarebbero responsabili di aver comunicato ai mercati finanziari la sostenibilità del debito sovrano italiano, ma di aver nascosto agli stessi e al Mef l'intenzione dell'istituto di credito di ridurre a breve, in maniera drastica, il possesso di titoli del debito italiano in portafoglio.

Angelina Jolie troppo magra, ecco le foto che fanno preoccupare
Basti pensare che nel 2013 si sottopose a una doppia mastectomia e, due anni dopo, nel 2015, a un intervento di ovariectomia . Dal canto suo, la Jolie non ha mai confermato (ma neppure smentito) i problemi di peso.

La Deutsche Bank di Francoforte Sul Meno indagata per manipolazione di mercato dalla procura di Trani assieme all'ex management del gruppo: è questa la notizia diffusa dall'Ansa. A sostegno dell'accusa di manipolazione, il pm Ruggiero ha messo agli atti anche l'acquisto, nello stesso periodo di contestazione del reato, di Credit Default Swap (Cds) da parte della banca tedesca.

Vediamo ora i comportamenti per i quali è indagata Deutsche Bank. Indagati l'ex presidente Josef Ackermann, gli ex Ad Anshuman Jain e Jurgen Fitschen, l'ex capo Ufficio rischi Hugo Banziger e l'ex direttore finanziario Stefan Krause.

Eredivisie, psicodramma Ajax: il titolo va al Psv
Ma con lo psicodramma consumato oggi a Doetinchem è arrivata una mazzata tremenda ed a far festa è l'undici di Eindhoven.

"Nel 2011 - recita una nota dell'istituto - la Banca aveva risposto a una richiesta fatta da Consob in relazione a questa vicenda e aveva fornito le informazioni e i documenti relativi". La pubblicazione del testo di un'audizione del 7 dicembre 2011 di Paolo Savona ha rivelato inoltre che nell'agosto 2010 l'allora ministro Tremonti avrebbe confermato l'esistenza di un piano straordinario del governo per abbandonare l'Euro e tornare alla lira.

Ti piace questa: