Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Mar, Febbraio 28, 2017
Scienza | da Patrizio Marinaro

Lenovo Moto G5 e G5 Plus al MWC 2017: la presentazione ufficiale

Lenovo Moto G5 e G5 Plus al MWC 2017: la presentazione ufficiale

A distanza di qualche ora dall'inizio ufficiale dell'evento di Barcellona MWC 2017, dove anche l'importante compagnia cinese Lenovo svelerà al grande pubblico l'attesissima nuova gamma di smartphone appartenenti Moto G, online sorprendendo un po' tutti sono trapelate nuove immagini reali dei dispositivi, questa volta divulgate da un rivenditore con sede situata in Brasile. Avrà 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna. Il cuore del Moto G5 è uno Snapdragon 430, il quale deve gestire una fotocamera posteriore da 13 Mpx f/2.0 ed una anteriore da 5 Mpx f/2.2. Batterie di lunga durata, che consentono l'utilizzo dalla mattina alla sera senza bisogno di ricaricare, lettori di impronte digitali per mantenere le informazioni al sicuro e funzionalità avanzate della fotocamera che permettono all'utente di catturare al meglio i momenti più suggestivi della vita. È dotato di 3GB di RAM e 32GB di memoria interna. Se di certo queste caratteristiche hardware non fanno strabuzzare gli occhi per potenza e innovazione, c'è da dire che per il mercato a cui si rivolge sono assolutamente in linea, soprattutto considerando il prezzo finale di 299.90 euro (disponibile da aprile 2017).

Entrambi i device sono dotati di un corpo in alluminio, di un sensore di impronte digitali posto nella parte frontale e di una certificazione capace di renderli resistenti all'acqua. Analizzando la scheda tecnica troviamo il SoC Qualcomm Snapdragon 625, con 3 GB di RAM e 32 GB di storage, anch'essi espandibili tramite microSD.

Stadio Roma, la Raggi in Campidoglio per il vertice
Trasformerà il modo degli italiani di integrare sport e intrattenimento nelle loro vite quotidiane. Il nuovo stadio della Roma non si farà, o almeno non a Tor Di Valle .

Il processore octa-core da 2.0 GHz e 4G LTE del Moto G Plus permette di navigare su Internet e di usare le vostre app in assoluta tranquillità.

Il settore dell'elettronica spinge sempre di più verso gli ibridi, ma Lenovo non vuole affatto trascurare anche i tablet tradizionali, quelli schermo e dita. Non mancano la connettività Thunderbolt 3 e la batteria che promette 9 ore di autonomia massima. Entrambi saranno disponibili a partire da marzo.

Roma: al San Camillo assunti medici non obiettori, ma i Vescovi attaccano
Per il governatore Nicola Zingaretti si tratta di un passo necessario per "garantire alle donne un diritto sancito dalla legge". E questo bando potrebbe aprire davvero un'autostrada sul tema.

"Nel frontale, il display è sempre un FullHD (1920 x 1080, ma con 424 PPI), anche se il polliciaggio sale a 5.2". Lenovo Yoga 520 14 ha uno spessore di 19,9 mm e pesa 1,7 Kg e sarà disponibile in due colorazioni, Onyx Black e Mineral Grey, con penna opzionale. Il modello Miix 320 con supporto Active Pen e Microsoft Office 365 (per 12 mesi) sarà disponibile in alcuni mercati selezionati a partire da luglio 2017.

Interessante e degno di nota il reparto batteria.

Speranza: Renzi fuggito in California, se n'è infischiato del Pd
Lo ha detto il leader di DP, Roberto Speranza , nel corso di L'intervista di Maria Latella su SkyTG24. Gentiloni - sottolinea Roberto Speranza - deve aver paura di Renzi non di Speranza .

Dal punto di vista dell'autonomia abbiamo un'ottima unità da 3000 mAh che oltre a garantire un'autonomia per tutta la giornata riesce, grazie alla tecnologia turbopower, a far avere fino a 6h di autonomia con una ricarica di soli 15 minuti.

Ti piace questa: