Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Dom, Marzo 26, 2017
Italia | da Zaira Scannapieco

Koulibaly: "Ora penso al Napoli, ma vorrei giocare in Premier League"

Koulibaly:

Con la partita tenutasi in Inghilterra, le domande al difensore senegalese hanno riguardato soprattutto la possibilità di un futuro in Premier League per il difensore del Napoli, seguito tra le altre dal Chelsea di Conte. "Nell'intervista concessa alla radio ufficiale non ha fatto riferimento alla Juventus ed ai suoi rapporti con Higuain, dopo le dichiarazioni di De Laurentiis prima di Napoli-Real Madrid a proposito di una presunta indolenza del Pipita nei confronti dello stesso Callejon".

Il Mattino - Dybala lesione muscolare, lascia la nazionale, Napoli a rischio…
Ma il mistero dietro la mancata firma di Paulo Dybala con la Juventus adesso diventa un vero e proprio giallo. Come riportato da 'ANSA', solo un risentimento muscolare al flessore sinistro per l'attaccante bianconero.

"Adesso non è il momento adatto per parlare di Calciomercato e di un mio approdo in Premier League". Ora sono concentrato sul mio club, per la prossima stagione vedremo cosa fare. "Credo che resterò a Napoli ma non si sa mai, vedremo". Ma c'è una strategia, chiaro che c'è, e ci saranno discorsi da affrontare, anche a margine delle chiacchierate sui rinnovi; ci sono riflessioni, ad esempio, che sono sopraggiunte nel corso del campionato e che non possono essere sottovalutate: nel luglio scorso, ad esempio, Mertens era un'ala e Milik il centravanti presumibilmente titolare.

Arrivano le nuove norme, ma i taxi confermano lo sciopero
I veicoli adibiti al noleggio con conducente "devono stazionare, in attesa di servizio, soltanto all'interno dell'autorimessa". Ora i sindacati avranno dieci giorni per presentare le loro osservazioni: insomma, la discussione continua.

"Mi renderebbe felice venire a giocare qui - ha detto il difensore - ma adesso devo tornare a Napoli".

Nazionale, Buffon: "Ritiro? Magari chiudo con una testata alla Zidane"
Non lo so, ora devo pensare alle prossime partite, magari mi ritirerò dando una capocciata a qualcuno, come Zidane . Italia-Spagna? Nessuna ansia, ma con determinazione ci sarà un focus ben aperto sull'importanza della partita.

Ti piace questa: