Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Lun, Aprile 03, 2017
Medicina | da Aldobrando Tartaglia

Il principe Carlo visita Amatrice: "Faremo qualcosa per voi"


Il principe Carlo si è recato in visita ad Amatrice, accompagnato dal capo del Dipartimento della Protezione civile, Fabrizio Curcio, e dal sindaco Sergio Pirozzi. Il principe, attraversando Corso Umberto I a piedi, è arrivato fino alla torre civica simbolo del comune reatino colpito dal terremoto della scorsa estate.

Mattarella: cinema insegna a vivere ea contrastare violenza web
Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. E, a proposito dell'ingresso dell'ora legale: "E' una delle poche cose legali rimaste in Italia ".

Accompagnato dai massimi vertici militari nazionali, il generale Claudio Graziano, capo di stato maggiore della difesa, e il generale Tullio Del Sette, comandante generale dell'Arma dei carabinieri, al Coespu il principe ha reso omaggio al monumento ai caduti ed ha visitato le varie strutture, dalla biblioteca al centro di formazione per i peacekeaper e quello della Nato. Il principe si è intrattenuto a lungo con i soccorritori chiedendo informazioni sulle condizioni di lavoro e sulle criticità che al momento tengono più impegnati gli operatori.

Nazionale, Buffon: "Ritiro? Magari chiudo con una testata alla Zidane"
Non lo so, ora devo pensare alle prossime partite, magari mi ritirerò dando una capocciata a qualcuno, come Zidane . Italia-Spagna? Nessuna ansia, ma con determinazione ci sarà un focus ben aperto sull'importanza della partita.

Dopo il terremoto del 24 agosto 2016, nel corso del quale hanno perso la vita 235 persone - tra cui anche tre cittadini britannici - solo ad Amatrice, la stessa regina Elisabetta aveva versato una sua donazione personale alla Croce Rossa. L'ultima tappa della visita è stato presso il Campo zero, il primo villaggio di alloggi provvisori per gli sfollati allestito ad Amatrice.

Pestato dal branco morto 20enne
Il 20enne sarebbe stato colpito anche con un oggetto contundente alla testa , forse una spranga o una chiave inglese. I due gruppi si sono affrontati fuori dal locale e ad avere la peggio è stato il ventenne.

Il principe Carlo ha abbracciato oggi ad Amatrice i sopravvissuti del terremoto del 24 agosto, visitando la città colpita da quella che lui stesso ha definito una "terrificante devastazione". Ad Amatrice c'erano anche il Commissario Straordinario alla ricostruzione, Vasco Errani, e il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. Questi i sentimenti che hanno mosso il principe Carlo ieri in visita ad Amatrice.

Ti piace questa: