Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Sab, Aprile 29, 2017
Finanza | da Norma Uva

BCE, crescono offerta di moneta e prestiti nell'Eurozona

BCE, crescono offerta di moneta e prestiti nell'Eurozona

Incoraggianti, invece, gli ultimi dati che indicano un +1,8%.

Prima di pensare a una normalizzazione della politica monetaria è necessario che l'inflazione sia al livello desiderato dalla Bce, vicina ma inferiore al 2%, "per tutta l'Eurozona e non per un solo Paese", ha continuato Draghi riferendosi al forte divario nell'andamento dei prezzi fra Paesi come la Germania e altri.

Bce, per dipendenti
BCE, crescono offerta di moneta e prestiti nell'Eurozona

Rappresentanti dei dipendenti della Banca centrale europea hanno presentato appello contro la nomina di un nuovo consigliere del presidente Mario Draghi, sostenendo che il consiglio della Bce abbia infranto le regole con l'assunzione di Roland Straub nel suo nuovo ruolo. L'euro ha reagito alle comunicazioni di Francoforte con alcune moderazioni, a 1,0881 dollari nel pomeriggio.

La scelta della Bce, che ha nominato Roland Straub come consulente e coordinatore del Consiglio esecutivo lo scorso febbraio è stata appellata da alcuni membri dello staff della banca per i metodi attraverso i quali si sarebbe arrivati a tale elezione. "Ma per riassumere al Consiglio discutiamo di policies non di politica". Alla fine, però, ha prevalso la linea dell'attesa sponsorizzata dallo stesso Draghi, ben attento a non enfatizzare la forza della ripresa dell'economia. Eppure, dice Draghi, i rischi sono ormai più che altro legati a "fattori globali" e nella zona euro, dove erano già al ribasso, sono ulteriormente calati. A pesare sulla ripresa, ha osservato Draghi, sono anche l'ampio ammontare di risorse non utilizzate e il processo di "disindebitamento" ancora in corso. Tra poco più di un mese, nella riunione che si terrà a Tallinn l'8 giugno, si potrà anticipare la prossima tabella di marcia, anche in base alle nuove previsioni economiche messe a punto dall'ufficio studi.

Serie A: la Roma vince 4-1, Pescara in B
Il progetto della società è alla base dei dubbi sul suo futuro? C'è il risultato finale che determinerà molto . La forza del contatto non riusciremo a valutaria, anche se riguardandola qualcosa riusciremo a vederla.

Per questo l'Eurotower conferma il Qe per tutto il 2017 al ritmo di 60 mld al mese di acquisti.

Il tasso sulle operazioni di rifinanziamento marginali resta allo 0,25 per cento e il tasso sui depositi parcheggiati dalla banche commerciali presso la stessa Bce al meno 0,40 per cento.

Il Novara perde 3-1 sul campo del Vicenza
Il primo anticipo della trentottesima giornata ha infatti fatto registrare il successo in rimonta del Vicenza sul Novara. A 8' dalla fine espulso per proteste il tecnico Torrente , che chiede un rigore per un fallo di mano in area.

Per ora, dunque, non si cambia.

Serie B, Salernitana-Bari: sfida per i play-off, le formazioni ufficiali
Esaurita la possibilità di fare cambi, il Bari è costretto a trascorrere le fasi finali dell'incontro a difendere il risultato. In avvio sono i campani a farsi preferire e a rendersi pericolosi al 20' con Minala e Rosina che impegnano Micai .

Ti piace questa: