Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Ven, Mag 19, 2017
Finanza | da Norma Uva

"Trump pagato da Putin": l'audio shock che fa rischiare l'impeachment


Negli Stati Uniti è infatti bufera politica da giorni su Donald Trump ma adesso la situazione comincia a complicarsi per il capo della Casa Bianca.

L'audio segreto - spiegano dal Washington Post - venne registrato subito dopo che i leader della maggioranza repubblicana in Congresso - McCarthy e Ryan - avevano avuto due incontri separati col primo ministro ucraino Vladimir Groysman.

Lorenzin: "obbligo vaccini a scuola, decreto pronto"
Dopo 18 anni, l'obiettivo è dunque quello di ripristinare l'obbligo delle vaccinazioni a tutela della salute della popolazione. I dati di copertura vaccinale per morbillo e rosolia sono passati dal 90,4 per cento nel 2013 all'85,3 per cento nel 2015.

"Penso che Trump sia pagato da Putin", questo quanto dichiarato da Kevin McCarthy, in un colloquio con alcuni parlamentari repubblicani di cui esisterebbe una registrazione ascoltata e verificata dal Washington Post. McCarthy pronunciò la frase lo scorso 15 giugno, in piena campagna elettorale.

Secondo quanto riporta il quotidiano della capitale, disse più precisamente: "Ci sono due persone che penso Putin paghi: Rohrabacher e Trump". Ma ora la rivelazione di quella conversazione - che scherzo o non scherzo lo Speaker Paul Ryan aveva voluto che rimanesse segreta - rischia di far salire ulteriormente la tensione, già messa a dura prova, nel partito repubblicano che assiste attonito agli sviluppi del Russiagate. Dana Rorhabacher è una deputata repubblicana della California famosa in Congresso per difendere con fervore le posizioni di Putin e della Russia. E McCarthy oggi 18 maggio ha replicato su Twitter per smentire e smontare ogni accusa: "È stato un tentativo di umorismo andato male". Dopo che il Washington Post ha pubblicato la notizia, McCarthy si è affrettato non solo ad assicurare che stava scherzando, e che "nessuno dei presenti ha creduto fosse vero", ma ha dovuto anche scusarsi con il collega Rohrabacher, notevolmente risentito.

Sousa, aria pesante? Io tranquillissimo
Sull'ambiente che si sta respirando a Firenze: "Io devo pensare ad allenare ed a vincere ogni partita". I biancocelesti sono molto piu' forti individualmente e collettivamente.

Trump, dal canto suo, ha scritto un tweet in cui afferma che questa è "la più grande caccia alle streghe contro un politico nella storia americana".

Obbligo vaccini a scuola, ecco il decreto
I due diritti costituzionali, quello alla salute e quello all'istruzione , dunque, dovranno essere " entrambi garantiti ". "Siamo pronti per un dibattito più ampio - ha concluso - per riportare l'obbligatorietà".

Ti piace questa: