Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Mer, Mag 31, 2017
Italia | da Zaira Scannapieco

Orlando frena su riforma elettorale e voto a settembre: "Consultare iscritti Pd"


Oggi è previsto anche l'insediamento della nuova segreteria nazionale. "E' l'ora di finirla con le prese di posizione" perche' "troppo spesso si sono alimentate tensioni che non hanno senso".

Panchina Inter, Conte non si smuove: "Col Chelsea progettiamo il futuro"
Sotto questo punto di vista devo crescere molto. "Ci sono altri allenatori molto bravi a ottenere quello che chiedono". A leggere queste parole non ci sono margini e Luciano Spalletti si avvicina sempre più alla panchina neroazzurra.

Come riporta l'Unità, "a quanto si è appreso, il ministro della Giustizia prenderà la parola non solo per bocciare il ritorno alla proporzionale (seppure corretta dallo sbarramento) ma per mettere in guardia sullo scioglimento delle Camere e di un eventuale intesa di governo fra Pd e Forza Itali". Il problema non sono le elezioni anticipate di per sé: come ha avuto modo di far intendere lo stesso Capo dello Stato Sergio Mattarella in alcuni recenti passaggi pubblici, la legislatura è "agli sgoccioli" e andare a votare quattro mesi prima o quattro mesi dopo non è di per sé dirimente. Si prevede, in sostanza, la soglia al 5 per cento, nessun premio di governabilità e nomi dei candidati sulla scheda. Mentre il gruppo della Camera è stato riunito sul Rosatellum che poi è stato abbandonato. "Io non credo che garantirà stabilità". "Inseriamo le preferenze nella parte proporzionale" ha detto Emiliano, chiedendo di superare il sistema dei listini bloccati: "Unifichiamo le mozioni su questo punto". "No a una sfiducia preventiva" ha aggiunto. "Nella parte in cui è possibile inserire le preferenze, inseriamole - dice - eliminiamo i capilista bloccati". E su un altro punto è ancora più netto: "Il Pd non può scimmiottare le destre e non può neppure allearsi con le destre". Su questo il Pd deve prendere una decisione e lo deve fare attraverso un programma di governo. "Pensino al danno che questa impazienza può fare alla nostra economia e a quanti miliardi di Euro corrisponde il conto salato che si rischia di fare pagare all'economia italiana per l'impazienza di rientrare a Palazzo Chigi, un'impazienza che ha un costo salatissimo", ha poi affermato il ministro degli Esteri, facendo riferimento alla corsa al voto del segretario Pd Matteo Renzi senza nominarlo. "Si tratta di prove decisive per disegnare l'Italia che verrà nei prossimi anni e la stessa funzione riformista del Pd". In questi minuti sono ancora in corso altri interventi di esponenti del partito.

Amatrice, arriva il premier canadese Justin Trudeau
Qui, insieme alla moglie Sophie , ha deposto un mazzo di fiori al memoriale che ricorda le 249 vittime del terremoto. Prima un lungo abbraccio con il sindaco Sergio Pirozzi che però non è entrato rimanendo al di là delle transenne.

Anticipazioni Un Posto al sole dal 15 al 19 Maggio
Angela e Giulia rischiano l'incolumità pur di portare avanti il loro impegno di volontariato nel progetto di lettura in carcere. Delusa dal comportamento di Enriquez, Beatrice si riavvicinerà a Niko , ma le cose potrebbero cambiare da un momento all'altro.

Ti piace questa: