Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Sab, Giugno 03, 2017
Medicina | da Aldobrando Tartaglia

Trento vola in finale. Milano eliminata tra i fischi

Trento vola in finale. Milano eliminata tra i fischi

Finisce 102-82 per Trento. In gara 5 la squadra di Repesa crolla in casa al Forum di Assago per la terza volta in altrettante gare interne della serie. La finale per i trentini è ad un passo: la formazione di Buscaglia avrà a disposizione tre match point. Venerdì al Forum andrà in scena gara-5: per l'EA7 è già l'ultima spiaggia, Trento vuole invece vincere per centrare la prima finale scudetto della sua storia.

Difficile ovviamente distinguere dove gli enormi meriti della stupenda Trento si iniziano a confondere con i demeriti di questa EA7 completamente scoppiata tatticamente e mentalmente in quest'ultimo mese e mezzo e del tutto fuori controllo in questa serie che la Dolomiti ha dominato, con l'eccezione della pausa di gara 3, in lungo e in largo.

Soffiano venti di crisi, Mdp verso uscita dalla maggioranza
"Leggo ricostruzioni assurde sul Pd che vuole utilizzare la questione voucher per mettere in difficoltà Gentiloni ". L'esecutivo aveva eliminato i voucher con l'obiettivo di disinnescare il referendum abrogativo della Cgil .

" "Abbiamo fatto una serie incredibile, fino al 4° quarto abbiamo fatto una difesa clamorosa ed ora proveremo ad andare avanti a vivere un sogno - racconta Diego Flaccadori - Giocavamo contro Milano e tutti pensavano vincessero loro, abbiamo difeso forte sapevamo di giocare contro i più forti".

Dopo due quarti sostanzialmente in equilibrio (46-43 per Trento alla sirena di metà tempo), Forray e compagni spaccano la gara nel terzo parziale chiuso con un eloquente 33-15. Grande prova di squadra per Trento con cinque giocatori in doppia cifra: Sutton (26), Shields (17), Hogue (17), Craft (14) e Flaccadori (14).

Legge elettorale, Boschi: "Rosatellum? E' la proposta Pd", Di Maio e
Gelo tra Luigi Di Maio e Maria Elena Boschi ieri al Centro Studi Americani in occasione della presentazione del libro dal titolo "Sviluppo e innovazione".

Milano: Hickman 11, Pascolo 1, Macvan 8, Kalnietis 14, Abass 4, Sanders 8, Tarczewski 7, Cinciarini 0, Fontecchio 2, Mclean 9, Cerella 0, All.

L'addio del capitano Francesco Totti alla maglia della Roma
La " nuova sfida " di cui parla Totti dovrebbe essere l'incarico da dirigente più volte promesso dal presidente Pallotta. Adesso non ci sono piu' dubbi. È un messaggio d'amore , verso la Roma , ma soprattutto verso il calcio .

Ti piace questa: