Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Ven, Giugno 23, 2017
Sportivo | da Floriano Cerasuolo

Calciomercato Inter, bluff Spalletti su Borja Valero: "Tanti a centrocampo"


"Per il momento abbiamo lui e vogliamo fare belle cose assieme".

Dani Alves-Juve, si va verso la risoluzione consensuale
Ovviamente non è mancata la risposta del " Pibe de oro " che ha dichiarato: " Dani Alves è un idiota". Nell'aria si paventava un addio ed infatti nella giornata di ieri, si è avuta la conferma ufficiale.

Il tecnico, a margine di una premiazione, ha parlato ai microfoni di Sky Sport di mercato: "Avere qualche rinforzo prima della partenza per il ritiro?" L'ex Roma, infatti, oggi era a Catanzaro per ritirare l'ottava edizione del Premio Nicola Ceravolo. "Lui è comunque un giocatore di sicuro affidamento". Poi cercheremo, dentro alle regole che ci sono, tipo il fair play, di migliorare la nostra rosa. E' un calciatore che probabilmente cambierà squadra e se noi avremo bisogno di un calciatore in quel ruolo allora ci penseremo ma adesso siamo coperti a centrocampo.

Nainggolan votato come migliore dell'anno. Il belga: "Tutto merito dei miei compagni"
Nei momenti di difficoltà c'è sempre, è un leader . È lì nel momento del bisogno, non dice mai di no: non me lo aspettavo. Stargli dietro non è affatto facile, così come complicato è interrompere la sua azione.

Con Ausilio e Sabatini siamo pronti per vedere quello che succederà, le prime cose dovranno avvenire in uscita perché c'è un regolamento. Bisogna considerare le squadre che ci sono arrivate davanti.

A Reggio Calabria la Giornata Mondiale del Donatore
L'iniziativa partirà alle ore 9 con l'arrivo dell'autoemoteca regionale , che effettuerà prelievi di sangue e screening propedeutici alla donazione vera e propria.

Nel solco di questo tipo di strategia si inserirebbe l'eventuale acquisto di #Borja Valero, un calciatore che da vari anni ormai è ai vertici delle classifiche di rendimento del campionato italiano, ma a cui è mancato il giusto tributo derivante da un trofeo. "Juve, Roma e Napoli sembrano quasi impossibili da raggiungere vedendo i punti di distanza dello scorso campionato ma il nostro obiettivo e' ridare all'Inter la storia che merita". Anche per quanto riguarda le voci su Szczesny sottolinea che "e' un calciatore moderno, che sa usare i piedi, ma abbiamo Handanovic che e' espertissimo, forte, che ho gia' allenato e di cui conosco il valore".

Ti piace questa: