Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Sab, Giugno 24, 2017
Sportivo | da Floriano Cerasuolo

Genoa, Pellegri non si muove a meno di offerte irrinunciabili

Genoa, Pellegri non si muove a meno di offerte irrinunciabili

Anche perché la permanenza di Mbappé, considerato il pressing del Real Madrid, è alquanto incerta.

Nainggolan votato come migliore dell'anno. Il belga: "Tutto merito dei miei compagni"
Nei momenti di difficoltà c'è sempre, è un leader . È lì nel momento del bisogno, non dice mai di no: non me lo aspettavo. Stargli dietro non è affatto facile, così come complicato è interrompere la sua azione.

Suning è prota a sborsare 12 milioni di euro per portare il giovanissimo talento italiano del Genoa a Milano: cercato da grandi club di tutta Europa, Sabatini e Ausilio hanno convito Enrico Preziosi a cedere Pietro Pellegri. Per il Genoa, chiaramente, si tratterebbe di una proposta che allo stato attuale sarebbe difficile da rifiutare. D'altronde dall'estero sono anni che corteggiano Pellegri, che (prima di firmare il contratto da professionista col Genoa lo scorso 17 marzo) era finito nel mirino delle big di mezza Europa. Certo, il valore del giocatore è superiore agli otto milioni piu' bonus che i rossonero avevano proposto al Grifone ma Perin nel 2019 va in scadenza e quindi se non dovesse allungare il contratto rischierebbe tra sei mesi di essere praticamente in partenza senza plusvalenza. In particolare del Manchester City che, dopo averlo ammirato nella Nike Cup del 2015, era pronto a fare follie per portarlo in Premier. Impossibile non firmare il primo contratto per la propria squadra del cuore, quella che Pietro nei derby corre ancora a tifare in Gradinata Nord.

Bayern si chiama fuori per Ronaldo. Per Sun è vicino a United
Senza contare che, in panchina, c'è un certo Josè Mourinho , che ha allenato CR7 al Bernabeu tra il 2010 e il 2013. Da quel summit si capirà, forse definitivamente, quale sarà il futuro del giocatore più forte del mondo.

Chi ha fatto un tentativo concreto per il golden-boy del Genoa è il Milan. Il più giovane in assoluto ad aver esordito in Serie A insieme ad Amadei, a 15 anni e 81 giorni.

Calciomercato Inter, Spalletti chiede Borja Valero: primi contatti
Inoltre si continua a cercare un calciatore per la difesa, la lista dei nomi per questo reparto è davvero lunga. Lo sostiene Sky Sport , che riporta di un forte interesse dell'Inter per il centrocampista spagnolo.

Ti piace questa: