Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Gio, Luglio 13, 2017
Esteri | da Metrofane Nocera

Incendi, brucia tutta la Sicilia Evacuazione al villaggio Calampiso

Incendi, brucia tutta la Sicilia Evacuazione al villaggio Calampiso

Un incendio divampato a San Vito Lo Capo (Tp) sta lambendo il villaggio turistico Calampiso dove ci sono circa 700 villeggianti che stanno evacuando la struttura a bordo di barche. La situazione è critica, tanto che il sindaco Matteo Rizzo, su Facebook, ha lanciato un appello per chiedere a chiunque sia in possesso di imbarcazioni in buono stato di raggiungere il porticciolo per dare un aiuto nelle operazioni di evacuazione della megastruttura: "È urgentissimo", ha scritto il primo cittadino. Stiamo parlando di San Vito Lo Capo dove i turisti sarebbero stati evacuati. "Servono mini-bus e auto", ha detto ancora il sindaco, chiedendo alle strutture ricettive della zona che hanno disponibilità di mettere a disposizione gratuitamente le loro camere per almeno due notti, almeno per accogliere "anziani e bambini". Una tranquilla giornata al mare si è ben presto trasformata in incubo quando le fiamme si sono avvicinate pericolosamente al villaggio turistico Calampiso.

Calampiso, che si trova al confine con la splendida riserva naturale dello Zingaro, è stato minacciato in diverse occasioni dagli incendi spesso appiccati da piromani.

Tortura: Camera, ok a legge, ora in Italia è reato
La Camera ha approvato la legge che introduce nell'ordinamento il reato di tortura . Se il colpevole cagiona volontariamente la morte, la pena è dell'ergastolo.

"Siamo scappati in costume e ciabatte". Alcune villette sono state sfiorate dalle alte fiamme e hanno riportato danni a tetti e facciate. Il nostro appartamento - dice una delle turiste - è stato avvolto dalle fiamme. "Erano proprio sopra di noi", ha raccontato una delle turiste ospiti della struttura a La Sicilia online.

Migliaia di ettari di vegetazione - ancora da quantificare con certezza - sono andati in fumo tra Pilato e Costa Larga. "Prima donne e bambini e poi gli altri". Quelli più grandi stanno interessando le zone di San Vito Lo Capo (Trapani), Priolo, Catania, San Mauro Castelverde (Palermo).

Manolas, l'agente apre alla Juventus: "Può essere una possibilità"
Se resta a Roma? Si trova in ritiro con la squadra e sta lavorando. "Ma lui è già della Roma: ha un contratto per altri due anni". Ma i nerazzurri hanno ora al timone un certo Luciano Spalletti, che ha allenato con ottimi risultati Manolas lo scorso anno.

In arrivo nuovi soccorsi: nella serata di ieri sono arrivati altri 18 mezzi tra autobotti e automezzi antincendio boschivo giunti dal Veneto, dalla Lombardia, dal Piemonte e dall'Emilia Romagna. "Mio padre ha fatto in tempo a spostare l'auto per metterla più in basso, vicino al mare, ma non so se la ritroveremo". Su quest'ultima, infatti, potrebbero gravare presunte responsabilità in merito all'inadempienza dal punto di vista della prevenzione degli incendi.

Ecco chi è la giornalista russa che accusa Maradona di molestie sessuali
Al centro delle polemiche ci sono state l'organizzazione dell'evento e il budget destinato al cachet del campione argentino . A chi ha detto che sono venuto per i soldi , dico solo che la cittadinanza l'ho guadagnata sul campo.

Ti piace questa: