Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Ven, Luglio 14, 2017
Sportivo | da Floriano Cerasuolo

Milan su Bonucci, difensore della Juventus: affare quasi concluso

Milan su Bonucci, difensore della Juventus: affare quasi concluso

Dopo i dissidi con Massimiliano Allegri che l'hanno condannato alla tribuna per una partita di Serie A, il clima non è tornato più disteso tra i due e per questo ora Leo vorrebbe andare via? Dopo si cercherà di trovare l'accordo con il Milan, che dal canto suo sembra disposto, specialmente dopo l'aumento di capitale concesso dal patron Li, a sborsare un bel gruzzoletto per portare uno dei migliori difensori del panorama mondiale a Milanello.

Le cifre dell'affare sono già note: la Juventus vuole 40 milioni di euro senza contropartite, il Milan offre 30 milioni più il cartellino di De Sciglio. Anzi, viene precisato che Romagnoli è tra gli incedibili del gruppo, mentre De Sciglio non rinnoverà e andrà via.

Tortura: Camera, ok a legge, ora in Italia è reato
La Camera ha approvato la legge che introduce nell'ordinamento il reato di tortura . Se il colpevole cagiona volontariamente la morte, la pena è dell'ergastolo.

Pare che l'offerta sia concreta ed invita in forma scritta al club bianconero, il quale si è preso 72 ore di tempo per pensarci e dare quindi una risposta.

Si era parlato del Milan, in giornata e durante la settimana. La cessione di Bonucci comporterebbe, molto probabilmente, il definitivo abbandono di Allegri alla difesa a tre, di cui il calciatore viterbese è uno dei massimi interpreti. Anche Milan e Inter avrebbero fatto più di un pensiero. "Pronto per ricominciare!". Cosa c'è di strano?

Chioggia, stabilimento 'Punta Canna': spariti i cartelli, restano i nostalgici del Duce
Secondo la Prefettura tali comportamenti potrebbero provocare manifestazioni di riflesso ed avverse turbando l'ordine pubblico. Ma non potendolo esercitare fuori da casa mia, lo esercito a casa mia.

Sì, perché al Milan mancava solamente un leader dello spessore di Bonucci per essere completo sotto tutti i punti di vista. L'a.d. ha confermato il forte interesse della società rossonera per il suo assistito, e a breve lo stesso procuratore incontrerà anche Marotta.

Le onnipresenti Chelsea e Manchester City potrebbero dunque accaparrarsi il giocatore. Il calciatore è valutato 70 milioni.

Manolas, l'agente apre alla Juventus: "Può essere una possibilità"
Se resta a Roma? Si trova in ritiro con la squadra e sta lavorando. "Ma lui è già della Roma: ha un contratto per altri due anni". Ma i nerazzurri hanno ora al timone un certo Luciano Spalletti, che ha allenato con ottimi risultati Manolas lo scorso anno.

Nel calcio di oggi, monitorato costantemente e spiato anche negli angoli più nascosti, è difficilissimo muoversi autonomamente senza essere notati. La permanenza di Leonardo Bonucci comunque non è del tutto da escludere, aspetteremo aggiornamenti nelle prossime ore per capire quando e come potrebbe concludersi questa vicenda. L'ad Beppe Marotta e il ds Fabio Paratici sono da tempo sulle sue tracce e hanno riparlato del possibile ingaggio con l'agente Giovanni Branchini a margine del blitz a Monaco di Baviera per Douglas Costa.

Ti piace questa: