Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Ven, Luglio 21, 2017
Intrattenimento | da Abelardo Magnotti

È morto Pino Pelosi: 42 anni fa ha ucciso Pier Paolo Pasolini

È morto Pino Pelosi: 42 anni fa ha ucciso Pier Paolo Pasolini

Pelosi raccontò che la notte della morte di Pasolini, lo scrittore lo fece salire in macchina davanti alla stazione Termini e, dopo averlo portato fuori a cena in una trattoria, guidò fino a Ostia e si fermò vicino all'Idroscalo. Una serie di prove ed indizi portarono gli inquirenti ad individuare proprio nel ragazzo il presunto assassino di Pier Paolo Pasolini, fino a giungere alla sua confessione: Pino Pelosi ammise di aver ucciso lui lo scrittore dopo le avances nei suoi confronti in seguito alle quali ebbe una reazione violenta, arrivando a picchiarlo a sangue, fino alla morte. Per molti anni Pelosi detto "Pino la Rana " si era autoaccusato dell'omicidio (aveva ottenuto la semilibertà nel 1982); dopodiché il 7 maggio 2005 in un'intervista Rai aveva ritrattato tutto, sostenendo che Pierpaolo Pasolini era stato assassinato da tre persone. Noto come Pino 'la rana', era l'unico condannato in via definitiva (a 9 anni e sette mesi, nel 1979) per l'omicidio di Pier Paolo Pasolini, ucciso nella notte tra l'1 e il 2 novembre del 1975 in un campo dell'Idroscalo di Ostia. All'epoca Pelosi aveva appena 17 anni e si trovava con Pasolini quando fu aggredito mortalmente. Entrato in coma nella notte tra il 19 e il 20 luglio, è deceduto nel pomeriggio di giovedì.

Governo Gentiloni, si dimette il ministro Costa. Alfano: "Inevitabile ma tardivo"
"Non posso far finta di non vedere la schiera di coloro che scorgono un conflitto tra il mio ruolo ed il mio pensiero". Noi lo diciamo da tempo: vogliamo costruire un'area autonoma, una forza indipendente da destra a sinistra.

Pino Pelosi: perché fu condannato per l'omicidio di Pasolini? L'uomo, deceduto in ospedale, era malato da tempo. Il poeta, invece, era ridotto in condizioni terribili. Se ne sono dette tante, e tante se ne diranno sul delitto Pasolini ma la verità, forse, non verrà mai a galla.

Ticinonline - Infortunio per Geraint Thomas: addio Tour
Il sardo però non trova collaborazione, la maglia gialla rientra scortata, sono di nuovo tutti lì. Sono infatti diversi i corridori che a causa di cadute rovinose, sono stati costretti al ritiro.

Ancora ignari della morte dell'intellettuale e regista Pier Paolo Pasolini, il cui corpo sarebbe stato ritrovato solo successivamente, i Carabinieri arrestarono Pelosi per furto di auto.

La figlia di Borsellino: "anni di pentiti costruiti con lusinghe o torture"
Stasera 19 luglio la fiction su Rai Uno dedicata a Borsellino e ai 57 giorni che lo separarono, in morte, da Giovanni Falcone . Il giorno della strage era andato da nostra madre per accompagnarla dal suo amico cardiologo per visitarla.

Ti piace questa: