Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Lun, Agosto 14, 2017
Intrattenimento | da Abelardo Magnotti

Supercoppa Italiana: Juventus e Lazio si contendono il primo trofeo della stagione

Supercoppa Italiana: Juventus e Lazio si contendono il primo trofeo della stagione

Keita non ha mai fatto mistero che la Juventus è la sua prima scelta, con buona pace di Milan, Napoli e West Ham. Ai tifosi della Lazio sono destinati i settori Curva e Distinti nord e la Tribuna Tevere; l'accesso allo stadio è dal lato di piazzale Ponte Milvio.I tifosi della Juve, che dovranno raggiungere l'impianto da piazzale Clodio, Ponte Duca D'Aosta e Ponte della Musica, potranno parcheggiare le autovetture in piazzale Clodio ed area metro di via Cipro.

Barcellona: incendio divampa al Tomorrowland Festival; 22000 evacuati
Secondo la stampa la causa dell'incendio non è in alcun modo di natura dolosa, ma dovuta a un malfunzionamento tecnico degli impianti del palcoscenico.

Inizialmente si era mormorato di un risentimento muscolare per Keita, ma è lo stesso giocatore a negare il tutto, dando la colpa alla società. I bianconeri si presentano all'appuntamento da Campioni d'Italia e vincitori della Coppa Italia mentre i biancocelesti da perdenti della finale del trofeo nazionale. Ha perso Biglia, in futuro rischia anche di perdere De Vrij. Sono tre i precedenti con due vittorie della Juve e una della Lazio, i bianconeri hanno vinto gli ultimi due confronti diretti nel 2013 all'Olimpico e nel 2015 a Shanghai.

Torino, spara alla testa a una donna e poi si uccide
A dare l'allarme sono stati alcuni testimoni, che hanno segnalato la presenza in strada di un uomo armato. E' successo questa mattina intorno alle 6 a Torino tra corso Re Umberto e corso Vittorio Emanuele.

Diversi ballottaggi per la formazione della Juventus, ma alla fine Allegri dovrebbe schierare la formazione più collaudata possibile, con i nuovi che partiranno dalla panchina, ad eccezione di uno. "Ci siamo preparati bene, molto bene". In attacco il dubbio è tra Cuadrado e Douglas Costa. Abbiamo avuto un problemino con Felipe Anderson nella gara contro il Bayer. "Altrimenti altri che avranno più forza e voglia". Dobbiamo rimanere sereni, avere equilibrio e determinazione nel centrare gli obiettivi: arrivare, quindi, a marzo con la Juventus che lotta su tutti e tre i fronti. Il bosniaco deve crescere in personalità, farsi dare la palla anche in situazioni difficili (come quando è pressato) e superare questo ulteriore step per calarsi meglio nel lavoro di regista basso. Felipe Anderson non è stato provato fra i titolari, ma con le riserve, però il suo ritorno in campo insieme al resto dei compagni fa ben sperare in vista di domenica. Facile aspettarsi una Lazio simile a quella dello scorso anno, in particolare a quella delle due semifinali contro la Roma. Due che non saranno del match, così come non sarà del match Keita. Occhio a Higuain e Douglas Costa, ma anche a Immobile.

Tromba d'aria in Veneto: c'è un disperso
Nel capoluogo il forte vento ha provocato la caduta di piante e rami e la rottura dei vetri delle finestre di alcune palazzine. Maltempo in Lombardia/ Anche i settori centro-settentrionali della Lombardia non sono stati risparmiati dai temporali .

Ti piace questa: