Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Mer, Agosto 16, 2017
Finanza | da Norma Uva

FCA: l'offerta cinese riapre l'ipotesi di un'alleanza con General Motors

FCA: l'offerta cinese riapre l'ipotesi di un'alleanza con General Motors

Nella sessione prefestiva dai bassi volumi di lunedì spiccano le azioni FCA, spinte da un'ondata speculativa generata da voci sul mercato per cui delle realtà cinesi sarebbero interessate all'acquisto della società. Motivo? Quanto messo sul piatto dai cinesi, intercettati in visita al sito statunitese della fu Chrysler ad Auburn Hills nel Michigan, non sarebbe congruo al valore dell'azienda.

Mercato: Napoli, trovato l'accordo con il City per Zinchenko
Sul fronte portiere, il possibile rinnovo di Sepe fino al 2021 farebbe saltare gli arrivi di Rulli e Karnezis come vice-Reina. Tutto resta legato però alla eventuale partenza di Giaccherini che piace molto al Genoa ma senza intesa con gli azzurri.

Tra le ipotesi che circolano in queste ore è tornato anche lo scenario che vede una possibile alleanza tra FCA e General Motors, una proposta avanzata in più occasioni da Sergio Marchionne che però ha sempre dovuto fare i conti con il rifiuto netto della dirigenza del gruppo americano ed, in particolare, del CEO Mary Barra. Pioggia di acquisti anche per il tiolo di Fca che oggi ha chiuso gli scambi con un rialzo del 2,6% dopo che ieri indiscrezioni di stampa affermano che un gruppo cinese sarebbe pronto a rilevare il gruppo.

Juventus, conferma spagnola: Dybala prima scelta del Barçà per due motivi
E' un vero e proprio gioiellino del quale, la casa bianconera, non vuole e non ha intenzione di fare a meno. Ma se dovesse arrivare l'offerta monstre, difficilmente la Juventus si tirerà indietro.

Secondo una fonte di settore specializzata, Automotive News, dalla Cina è arrivata "almeno un'offerta" per FCA durante il mese di agosto, ma che la casa dell'automotive italo-americana avrebbe rifiutato poiché ritenuta essere troppo bassa. Fiat Chrysler Automobiles, scrive "Automotive News" (autorevole portale specializzato in tematiche collegate all'automotive internazionale), avrebbe già avuto contatti con un noto gruppo automobilistico cinese. Un secondo aspetto, nel caso la trattativa dovesse proseguire, è la posizione che potrebbe assumere l'amministrazione Trump, considerata la politica protezionistica verso l'industria americana.

Supercoppa Italiana: Juventus e Lazio si contendono il primo trofeo della stagione
Abbiamo avuto un problemino con Felipe Anderson nella gara contro il Bayer. "Altrimenti altri che avranno più forza e voglia". Facile aspettarsi una Lazio simile a quella dello scorso anno , in particolare a quella delle due semifinali contro la Roma .

Stando alle prime, frammentarie notizie in circolazione, sembra che l'offerta presentata sia comunque stata rifiutata dalla dirigenza di Exor (che segna +4% a Piazza Affari), la holding di diritto olandese tramite la quale gli Agnelli controllano FCA e gli altri marchi della conglomerata, da Iveco a Ferrari.

Ti piace questa: