Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Gio, Agosto 17, 2017
Sportivo | da Floriano Cerasuolo

Milan, Montella aspetta il suo attaccante ideale

Milan, Montella aspetta il suo attaccante ideale

Inizia il primo ciclo di partite importante per il Milan.

La partita - "Se sarà complicata?" Ma solo se è bravo.

Tromba d'aria in Veneto: c'è un disperso
Nel capoluogo il forte vento ha provocato la caduta di piante e rami e la rottura dei vetri delle finestre di alcune palazzine. Maltempo in Lombardia/ Anche i settori centro-settentrionali della Lombardia non sono stati risparmiati dai temporali .

Punti di vista differenti, Bacca non è mai stato il tipo di attaccante che ama Montella, proprio per questo la scelta di lasciarlo partire in prestito verso la Spagna, e di investire su Nikola Kalinic, punta della Fiorentina che gioca più per la squadra.

Europa League - "Non sono convinto che in Europa le partite si ipotechino all'andata".

Psg senza limiti: dopo Neymar tocca a Mbappè
Noi siamo un club che ha 118 anni di storia, con più di 140 mila soci: il club è nostro, non di uno sceicco o di un oligarca. Si conclude così la telenovela Neymar .

Campo, ma anche mercato, con Kalinic atteso a Milano nelle prossime ore: "Mi piacerebbe risponderti ma cerco di non dare troppi indizi". Tutto può succedere, anche risultati larghi. "Abbiamo nelle gambe degli allenamenti ottimi". Meglio parlare allora di chi c'è già, come ad esempio Andrè Silva: "L'attaccante per il nostro campionato richiede adattamento".

Prima di tutto voglio scusarmi per i toni che ho utilizzato nell'articolo di risposta a Cristiano Ruiu sul Milan ma sono fatto cosi prendo le cose di petto senza ragionarci su ma quando si critica il Milan non ci vedo più, ognuno è libero di esprimere la propria opinione e quella di Ruiu personalmente non la condivido ma come ho appena detto ognuno è libero di pensarla come vuole spero altresì che si ricreda e ritorni il vecchio ruiu della passata stagione cone le sue esultanze. André ha enormi potenzialità e può raggiungere ogni obiettivo e premio personale.

Real Madrid, Zidane: "CR7 giocherà la Supercoppa. Dybala? Neppure un'idea".
Secondo il Mundo Deportivo , infatti, Florentino Perez sarebbe disposto a mettere sul piatto 85 milioni di euro più il cartellino di Mateo Kovacic per strappare Dybala all'attuale club di appartenenza.

'Romagnoli si sta allenando in gruppo. 'Sono una squadra molto organizzata tatticamente e con giocatori di talento in avanti.La qualificazione dipende da noi, dal nostro atteggiamento'. Con Romagnoli, avremmo la possibilità di giocare a 3 perché è mancino e completerebbe il reparto con gli altri.

Ti piace questa: