Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Lun, Agosto 21, 2017
Sportivo | da Floriano Cerasuolo

Milan: Montella, Kessiè è fortissimo

Milan: Montella, Kessiè è fortissimo

Tris e sorriso Milan, Crotone alle corde. Non sottovaluteremo la partita di ritorno, sarà una partita che prenderemo seriamente come sempre bisogna fare in Europa.

LOCATELLI - Non ce ne voglia Manuel, ma a Crotone la sua prestazione è piuttosto al di sotto degli standard richiesti.

Per quanto riguarda l'incontro, in casa pitagorica tutto è pronto per partire con il piede giusto e senza alcun timore reverenziale contro una grande del girone, Milan. André Silva sta maturando e Kalinic sarà più esperto.

78′ - Fuori Locatelli, dentro Josè Mauri. Poco dopo esce anche Conti, un po' nervoso negli ultimi minuti ed entra Abate. Triangolo Cutrone-Kessié-Citrone, poi la conclusione sul fondo del giovane attaccante rossonero. A centrocampo Izco e Barberis sono i favoriti, sulla fascia destra Rohden è favorito su Kragl e a sinistra dovrebbe essere schierato Stoian.

"Grande Fratello VIP" riparte a settembre: concorrenti, indiscrezioni e novità
Tra circa un mese prenderà il via "il grande fratello Vip " ma sono già arrivate le prime indiscrezioni sui concorrenti . Fra gli altri concorrenti anche Marco Predolin , Daniele Bossari e Gianluca Impastato .

Strada già spianata per il Milan e secondo tempo sostanzialmente senza sussulti all'Ezio Scida. Si riprende però quasi subito. Milan veramente padrone del match. Montella, vista ancora l'assenza di Romagnoli, punterà ancora sul 4-3-3.

28′ - Crotone che sta uscendo dalla partita.

Crotone-Milan 0-3 (Kessie 6' su rig., Cutrone 18', Suso 24') Il Milan parte alla grande in campionato e ottiene la quarta vittoria su altrettante partite ufficiale. Ancora, Conti serve Kessié, che con un bolide costringe Cordaz a un intervento di forza.

21′ - Chance per Budimir con il mancino: Donnarumma respinge.

Roger Federer rinuncia a Cincinnati
Per quanto riguarda la corsa alla prima poltrona mondiale, Federer resta in terza posizione ma ancora in corsa per succedere a Andy Murray il 21 agosto.

13′ - Borini sfonda in area e calcia con il destro: Cordaz devia in angolo. Il Milan tenta il raddoppio al 12′ ma l'uscita sicura di Cordaz nega la rete a Borini. Nicola corre ai ripari e riequilibra la squadra immettendo Dussenne al posto di Trotta, la cui partita dura 7 minuti.

Dopo Juventus, Napoli e Roma, anche Inter e Milan rispondono presente e vincono all'esordio in serie A. I nerazzurri piegano per 3-0 al Meazza la Fiorentina grazie alla doppietta lampo di Icardi e al gol di Perisic; stesso risultato per i rossoneri, che favoriti dall'espulsione al 5' di Ceccherini travolgono per 3-0 il Crotone con le marcature di Kessié (rigore), Cutrone e Suso nei primi 24'.

3′- Il Var conferma il calcio di rigore e viene espulso Ceccherini.

Sono i rossoneri a manovrare il primo pallone della gara, con la sfida che clamorosamente si mette subito in salita per il Crotone al 3': Cutrone riceve palla e si invola verso la porta avversaria, Ceccherini lo mette giù abbastanza vistosamente e l'arbitro consulta il VAR, assegnando poco dopo il penalty e mostrando il rosso al difensore rossoblu.

Gianluca Vacchi, pignorate ville e barche per 10 milioni di Euro
Chissà se è stata la sua confessione di ibernarsi ogni mattina a 110 gradi sottozero o il tuffo in piscina a bordo di una Vespa. Gianluca è anche amministratore unico della First Investments spa , dove annualmente percepisce circa 600 mila euro.

Ti piace questa: