Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Ven, Settembre 01, 2017
Esteri | da Metrofane Nocera

Rimini, notte da incubo per coppia parmigiana: tentato stupro ed estorsione

Rimini, notte da incubo per coppia parmigiana: tentato stupro ed estorsione

La prostituta transessuale peruviana ha riconosciuto senz'ombra di dubbio i quattro del branco che l'ha aggredita nella notte del doppio stupro a Miramare, tra venerdì e sabato. "Ho perso le scarpe tagliandomi i piedi", ha detto agli inquirenti, come riporta il il Resto del Carlino. Entrambi sono stati portati in caserma per accertamenti. Uno dei cellulari potrebbe essere di proprietà di una delle vittima.

A riconoscere i suoi aguzzini è stata proprio la trans peruviana la quale è stata vittima della loro violenza sulla statale adriatica.

Papu Gomez, risposta social a Marotta: "Sono un capitano vero…"
La lunga corte della Juventus a Spinazzola si è conclusa oggi, come confermato dall'amministratore delegato Beppe Marotta . Il post parlava generalmente di fiducia e perdono ed è una di quelle immaginette che girano molto sui social network.

In Questura invece sono state portate tre persone arrestate per droga a Miramare e due tunisini clandestini rintracciati dai nuclei del reparto mobile cinofili e volanti al Bagno 140, non lontano dal luogo dell'aggressione ai turisti polacchi.

Appena staranno meglio, saranno nuovamente interrogati per cercare di fare luce su quanto successo. Il Comune si costituirà parte civile. Ora noi vogliamo solo voltare pagina, tornare alla normalità, al nostro lavoro, alla nostra vita quotidiana. Ripresa di spalle. Ha paura, ma è determinata ad avere giustizia. Li ha riconosciuti con certezza nelle foto e nei video che le ha mostrato la polizia. Lei stessa poi è riuscita a liberarsi, a uscire in strada e a chiedere aiuto ad un gruppo di residenti sudamericani che vivono vicino alla struttura e che hanno poi chiamato i carabinieri.

India, guru condannato per stupri: seguaci protestano, 5 morti
Sono intervenuti con gas lacrimogeni e cannoni ad acqua sulla folla per cercare di ripristinare il controllo della situazione. Singh, che sostiene di avere 60 milioni di seguaci nel mondo, si è sempre detto innocente.

A scanso di equivoci o di cattive interpretazioni vale la pena sottolineare che uno stupratore, indipendentemente dal colore della pelle o dall'etnia, è comunque sempre uno stupratore e, per quello che ha fatto, deve essere punito.

Sconvolti i ragazzi hanno fatto rientro in hotel, da dove hanno avvisato le loro famiglie, poi sono andati a sporgere denuncia. Si tratterebbe di un 22enne marocchino, senza fissa dimora che vive nello stabile abbandonato conosciuto come Palazzo del Mobile. L'ho visto riverso a terra, con il volto dentro la sabbia. "Per me potreste iniziare a portarli in piazza, davanti agli italiani".

Calciomercato Inter, João Pedro Cavaco Cancelo è ufficiale
Secondo quanto riporta Sportmediaset è il giorno dello scambio tra Geoffrey Kondogbia e Joao Cancelo tra Inter e Valencia . Spero di vincere dei titoli quest'anno e di ambientarmi al più presto. " Cercheremo di lottare per lo Scudetto ".

Oltre alla telecamera che dà sulla spiaggia, il branco è stato anche ripreso, durante il tragitto a piedi, in alcune vie perpendicolari al lungomare. Tutti ben vestiti, alla moda e con abiti firmati: ci sono i dettagli dei capi indossati da ognuno.

Ti piace questa: