Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Ven, Settembre 15, 2017
Finanza | da Norma Uva

Le bollette a 28 giorni

Le bollette a 28 giorni

Ricordiamo che gli operatori telefonici hanno già effettuato ricorso al TAR contro la delibera, appellandosi ai principi di libertà d'impresa e parlando di "prezzi e tariffe decise dall'alto".

L'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, presieduta da Angelo Cardani, è pronta a comminare le sanzioni ai gestori telefonici nazionali per la tariffazione a 28 giorni per le utenze fisse e convergenti (telefonia + Internet).

Milano, picchia il capo per un richiamo: l'uomo è in coma
Il dipendente avrebbe colpito a calci e pugni il dirigente e avrebbe continuato ad infierire quando l'uomo era già a terra. Vezio Guidobono, ora ricoverato in coma indotto, ha riportato diverse fratture al volto.

Agcom sta decidendo sul da farsi in modo che questo modus operandi non venga utilizzato anche in altri ambiti. Tuttavia, il divieto imposto dall'Agcom nella sua delibera del marzo 2017 copre le sole utenze di telefonia fissa, dato che nel "settore della telefonia mobile la maggior parte del traffico è prepagato, mentre in quello della telefonia fissa il traffico è per la quasi totalità postpagato".

Come era facile preventivare, l'intervento del Garante ha rinforzato la voce delle associazioni dei consumatori.

IPhone X, la ricarica del nuovo smartphone Apple sarà "animata"
Sarebbe un debutto anche per il teatro, che al momento si trova all'interno di una struttura non ancora completa al 100%, anche se manca poco.

Quanto al credito residuo, l'Authority ha deciso che gli utenti debbano conoscere gratuitamente il proprio credito con un sms o tramite una pagina web o app dedicate. Una vicenda che le cosiddette associazioni dei consumatori hanno denunciato e che ora potrebbe portare compagnie di telefonia mobile, ma anche di pay-tv, verso salate sanzioni. Pagamento ogni otto settimane, in pratica sono 13 le mensilità che l'utente è chiamato a versare nelle casse del provider. Con la modifica delle condizioni contrattuali e la creazione della fatturazione ogni quattro settimane al posto della classica mensile, questi ultimi si si trovano infatti a pagare più spesso e di più. La causa si avvierà in autunno e avrà l'inedita caratteristica di essere penale. Il rischio è che tutto il mercato dei servizi in abbonamento si adegui alla cadenza a 28 gg. E come ci si deve muovere quando si ritiene di aver subito un torto? Qualora tale tentativo di conciliazione non vada in porto, è possibile o chiedere allo stesso CoReCom di risolvere la controversia oppure rivolgersi al giudice.

L'Unc ha lanciato un'iniziativa alla quale hanno aderito 5000 persone al fine di rendere consapevoli i consumatori e invitare il governo a prendere posizione in materia.

Università, al via i test di ammissione: a Medicina 9.100 posti
Al via domani alle 8.30 i test per 131 posti disposti per la Facoltà di Medicina dell'Università degli studi di Salerno . Le donne si fanno sempre più spazio nel mondo sanitario, infatti il 70% dei candidati è di sesso femminile.

Ti piace questa: