Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Lun, Settembre 18, 2017
Sportivo | da Floriano Cerasuolo

Europa League, le pagelle di Milan-Austria Vienna

Europa League, le pagelle di Milan-Austria Vienna

L'idea di potersi accentrare dietro le punte in fase di possesso palla deriva anche dal fatto che con i tre centrali di difesa in campo tutti insieme l'area difensiva sembra poter essere più protetta rispetto a quanto accada con una linea difensiva a quattro. Questa la ricetta di Montella per ottenere dal Milan una reazione dopo la debacle di Roma. Ottima partita per Andrè Silva e kalinic, giocatori che si sacrificano molto, sono adatti l'uno per l'altro.

Imola, primo giorno di scuola per 10mila alunni. Il saluto del sindaco
Gli alunni che frequentano la scuola pubblica sono 174.881, smistati in 8.637 classi, per una media complessiva di 20 alunni per classe.

Calhanoglu e Andre Silva, ad oggi poco incisivi, ma in questo match, protagonisti, sono stati perfetti, niente sprechi ma moltissima sostanza.

Come vedere Vitesse-Lazio in diretta tv e in streaming
Il Vitesse non sfrutta il momento a suo favore e 6 minuti più tardi sciupa con Bruns la palla per il tre a uno. Simone Inzaghi concederà un turno di riposo a diversi protagonisti del travolgente 4-1 al Milan .

Show Milan! I rossoneri, nella gara inaugurale di Europa League contro il l'Austria Vienna, si impongono in trasferta con un roboante 1-5. La squadra di Vincenzo Montella è chiamata al riscatto dopo la brutta sconfitta per 4-1 in casa della Lazio. Chance per Silva. Ma l'attenzione sarà rivolta anche su André Silva. Lo è sempre stato per le sue qualità tecniche indiscusse, ma nella gara di coppa con la maglia del Milan è entrato nella mitologia del club rossonero. Contro l'Austria Vienna, squadra sulla carta abbordabile, Silva potrebbe recuperare un po' di autostima (resta, però il ballottaggio con Suso) e dare un chiaro segnale sulla sua valutazione: i 38 milioni spesi non sono un azzardo ma una scommessa calcolata.

E.League: Gasperini, spero Rooney ci sia
Ho detto alla gente che se avessimo raggiunto l'Europa League ci sarebbero state molte chance di rimanere. C'è anche la novità che incontriamo avversari che non abbiamo mai incontrato.

Ti piace questa: