Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Sab, Settembre 23, 2017
Esteri | da Metrofane Nocera

Nuova minaccia di Kim: pronta la bomba H

Nuova minaccia di Kim: pronta la bomba H

È la prima volta che il supremo leader diffonde una dichiarazione in prima persona, definisce Donald Trump "un rimbambito" ("dotard" in inglese) e assicura che il presidente statunitense pagherà "caro" per le sue minacce al paese asiatico. Fa eco a Kim il ministro degli Esteri di Pyongyang: "Stiamo pensando di far esplodere una bomba all'idrogeno nel Pacifico".

"Rocket man in missione suicida", aveva detto il presidente americano di Kim, che dal canto suo ha ricambiato dandogli del mentalmente disturbato.

Destiny 2 raggiunge un traguardo unico nella storia del franchise
Ottime notizie per tutti i possessori di Destiny 2! Non resta che buttarsi nella mischia ed iniziare l'evento. Ricordiamo che Destiny 2 è già disponibile per PlayStation 4 e Xbox One , mentre arriverà su PC il 24 ottobre.

In una dichiarazione condotta dall'agenzia ufficiale di stampa di KCNA, Kim ha chiamato Trump "mentally deranged" e lo ha avvertito che avrebbe "pagato caro" per le minacce al regime fi fronte all' assemblea generale delle Nazioni Unite il martedì.

"Penso che potrebbe esserci un test per la bomba H ma a un livello senza precedenti, forse nel Pacifico". Le parole di Trump sono sembrate un avvertimento alla Cina, che infatti durante la giornata ha diffuso la notizia del blocco dei servizi bancari a clienti nordcoreani, vietata peraltro dalle sanzioni. "Abbiamo il più grande comandante che ci sia - dice un cittadino - c'è grande unità fra popolo ed esercito e il leader". Proprio il leader americano dovrebbe avere davanti a sé l'unica possibilità di distruggere interamente il paese.

Raiola non risparmia il Milan: "Non credo nel loro progetto"
Anche lo stesso Dybala potrebbe andare via. "Io lo vedrei bene al Barcellona, al Real Madrid o a Manchester, sia City che United". Il procuratore ha proseguito: "Ci era stato detto che la fascia da capitano sarebbe stata data a Gianluigi ma così non è stato".

Trump ha firmato l'ordine esecutivo per le sanzioni, annunciandolo in risposta alle domande dei cronisti in un albergo newyorchese.

Vucic ha dichiarato di aver ascoltato attentamente il discorso del Presidente degli Stati Uniti e di aver avuto un incontro bilaterale con il capo della diplomazia russa, Sergei Lavrov, nonché con i rappresentanti delle Seychelles che, nella costruzione di un'organizzazione mondiale, "sono seduti accanto a noi e sono molto importanti per noi, non solo per il rapporto nell'UNESCO".

Rigoristi Milan, la scelta di Montella
Anche Lo Monaco a Catania mi disse che vide un calciatore identico a me, poi però lo comprò il Palermo". Ci sono tanti giocatori giovani, per alcuni ci sono potenzialità enormi ancora inespresse.

Che questo possa aprire alla terza guerra mondiale? Il cui prezzo sarebbe pagato in primo luogo dai venticinque milioni di abitanti di Seul che vivono a cinquanta miglia dal 38mo parallelo, a portata delle micidiali batterie di Pyongyang, che potrebbero scaricare sulla capitale del Sud armi chimiche e batteriologiche.

Ti piace questa: