Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Sab, Settembre 30, 2017
Sportivo | da Floriano Cerasuolo

Ancelotti non è più l'allenatore del Bayern Monaco

Ancelotti non è più l'allenatore del Bayern Monaco

Con gli ultimi risultati, il pareggio col Wolfsburg in campionato e la sconfitta col PSG in Champions, i dissapori con alcune frange della tifoseria e con qualche giocatore, anche i sostenitori di Ancelotti nei vertici del Bayern hanno cambiato idea votando per l'esonero.

Sembra passata una vita, ma il primo tra questi tre divorzi avvenne nel giugno 2001 con la Juventus.

TAV: bene Gentiloni e Macron che la considerano strategica per l'Europa
Su questo punto, il presidente francese Emmanuel Macron ha detto: "E' essenziale che gli operatori rispettino i diritti, sia Telecom che le società francesi".

Il Bayern Monaco ha esonerato Carlo Ancelotti.

Ancellotti era protagonista di un inizio di stagione non proprio esaltante della squadra bavarese che dopo 6 giornate si trova al terzo posto in classifica dietro Borussia Dortmund e Hoffenheim. Ma chi effettivamente ha causato l'allontanamento di Ancelotti dalla Germania? Boateng, Hummels, Robben e Ribery si sono accomodati in panchina nell'ultimo match di Champions, e queste esclusioni eccellenti non sono state digerite dai tifosi e dalla dirigenza. In questo caso il principale candidato a sostituirlo sarebbe il francese Willy Sagnol, vice del tecnico italiano, già allenatore del Bordeaux e giocatore per molti anni del Bayern. Decisione che al momento è difficile da capire, perché in circa un anno alla guida dei Roten, Ancelotti aveva vinto dominando il campionato tedesco ed era uscito ai quarti della coppa più importante dell'Europa calcistica più per imperizia arbitrale che per reali demeriti. "Divorziare da un tecnico a stagione in corso non è una situazione normale per noi", ha riconosciuto 'Brazzo', ribadendo tuttavia che dal punto di vista del club l'esonero di Ancelotti era a questo punto inevitabile. Lo spogliatoio è in subbuglio e ieri anche Rummenigge ha criticato Carletto: "Così non si può andare avanti". "Le performance della squadra sin dall'inizio della stagione non hanno soddisfatto le nostre aspettative - dice il ds Hasan Salihamidzic -".

L'annuncio di Grillo: 'Di Maio e' il candidato premier'
Al secondo posto nelle primarie online c'è la senatrice Elena Fattori , nata a Rimini ma trapiantata a Roma, con 3.596 voti. Gli addetti alla sicurezza hanno subito precisato che il sistema in uso serviva per un semplice conteggio.

E' costata cara, carissima la sconfitta del suo Bayern contro il PSG di ieri sera.

Il Presidente bavarese ha poi voluto ringraziare Ancelotti: "Vorrei ringraziare Carlo per la collaborazione e comunicargli il mio dispiacere per la piega che ha preso il rapporto".

Corea del Nord, le simulazioni dei jet Usa nei cieli sudcoreani
Lo ha reso noto un rapporto che il ministero della difesa sudcoreano ha presentato stamane al parlamento di Seoul. Sia la Cina che la Russia hanno più volte chiesto una soluzione pacifica della grave crisi.

Ti piace questa: