Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Lun, Ottobre 02, 2017
Sportivo | da Floriano Cerasuolo

Benevento-Inter 1-2: doppietta di Brozovic, poi i nerazzurri soffrono

Benevento-Inter 1-2: doppietta di Brozovic, poi i nerazzurri soffrono

Napoli* 21 punti; Juventus 18; Inter 16; Lazio 13; Roma** e Milan 12; Torino, Sampdoria e Bologna* 11; Atalanta e Chievo 8; Fiorentina 7; Cagliari* e Udinese* 6; Spal, Sassuolo e Crotone 4; Verona e Genoa* 2; Benevento 0. A Benevento, i nerazzurri mettono la freccia, ma non spingono mai sull'acceleratore dando l'assist ai giallorossi per guadagnarsi l'onore delle armi: mai, fino all'appuntamento contro Icardi e soci, i sanniti erano rimasti tanto vivi ed in partita fino all'ultimo assalto quando davanti hanno incrociato avversari nobili.

Per quanto riguarda il discorso formazioni, il Benevento non vuole correre rischi e schiera un classico 4-4-2, con Lombardi e D'Alessandro a spingere sulle fasce di centrocampo con Viola ad agire da seconda punta insieme a Iemmello molto più bravo vicino alla porta avversaria.

Nuova minaccia di Kim: pronta la bomba H
Trump ha firmato l'ordine esecutivo per le sanzioni, annunciandolo in risposta alle domande dei cronisti in un albergo newyorchese.

Inter e Benevento si sfidano in quel del Ciro Vigorito di Benevento nella prima sfida nella storia fra le due squadre nella loro storia.

ICARDI 6: più mobile del solito, offre riferimento e sponde, cerca e trova spazi, soprattutto nel primo tempo: anche i movimenti nei cross stanno cambiando in meglio. Ancora Belec attento sul tiro dalla distanza di Candreva che ha nelle sue corde queste giocate. Reti: 19' pt Brozovic, 22' pt Brozovic, 42' pt D'Alessandro Note. Tre minuti più tardi il croato fa doppietta con una gran punizione imparabile per Belec. Gli stregoni si rendono nuovamente pericolosi al 29' con un diagonale di D'Alessandro (il migliore in campo ndr) che chiama Handanovic ad un difficile intervento.

Allegri: "Derby sempre speciale e Torino da prime sei posizioni"
Per giocare a calcio bisogna essere intelligenti e lui lo è. "Domani titolare , ha grandi caratteristiche e intelligenza tattica". Mihajlovic ha un gruppo che può ambire alle prime 6 posizioni in classifica . "Non lo so, non ce li ho 100 milioni ".

Succede tutto nel primo tempo. Ballottaggio Vecino-Gagliardini con il primo favorito, per affiancare Borja Valero in mediana.

L'Inter subisce l'aggressività dei padroni di casa che nella ripresa provano con coraggio a cercare il pareggio: ancora una volta il palo (12') salva Handanovic sul colpo di testa di un super D'Alessandro servito da un perfetto traversone di Lombardi. Perisic prova a servire Icardi ma un provvidenziale Belec evita il peggio. Nel frattempo ammoniti sia Miranda che D'Alessandro. Subìto il gol, l'Inter torna a farsi vedere in avanti: prima Letizia salva sul sinistro di Candreva, poi Borja Valero sfiora l'incrocio dei pali con una pregevole conclusione dal limite dell'area.

Morta Liliane Bettencourt, aveva 94 anni
La rivista Forbes nel marzo scorso l'aveva incoronata la donna più ricca del mondo con un patrimonio di 36 miliardi di dollari. La coppia ha avuto una figlia, Françoise, che ha sposato Jean-Pierre Meyers.

Ti piace questa: