Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Gio, Ottobre 05, 2017
Esteri | da Metrofane Nocera

Arrestato l'ex terrorista Cesare Battisti, a Udine uccise il maresciallo Santoro

Arrestato l'ex terrorista Cesare Battisti, a Udine uccise il maresciallo Santoro

L'ex terrorista in Italia è condannato per 4 omicidi che ha commesso tra il 1978 e il 1979.

Ancelotti non è più l'allenatore del Bayern Monaco
Sembra passata una vita, ma il primo tra questi tre divorzi avvenne nel giugno 2001 con la Juventus . E' costata cara, carissima la sconfitta del suo Bayern contro il PSG di ieri sera.

Cesare Battisti, l'ex-terrorista dei PAC (Proletari armati per il Comunismo) è stato arrestato in Brasile al confine con la Bolivia dove stava cercando di fuggire: lo scrive la stampa brasiliana facendo capire che Battisti, oggi sessantaduenne, temeva stesse per giungere per lui il momento dell'estradizione in Italia dove è stato condannato in contumacia a quattro ergastoli per altrettanti omicidi compiuti negli anni 70, gli anni di piombo. Evaso, fugge in Francia e poi in Brasile ottenendo protezione. L'arrivo all'Eliseo di Nicolas Sarkozy aveva cambiato il regime di condiscendenza con cui l'allora presidente socialista, Francois Mitterrand, aveva accolto decine di terroristi italiani.

Terzigno piange Salvatore, il 21enne morto nell'incidente stradale sulla Napoli-Canosa
Questi ultimi hanno estratto i corpi di padre, madre e figlio dalle lamiere del furgone, ma solo i due genitori erano vivi. Intanto la società autostrade a provveduto a chiudere il tratto stradale in questione e varato un percorso alternativo.

"Il caso è stato risolto con celerità e giustizia è stata fatta", ha detto all'epoca il legale di Battisti, che aveva anche annunciato un'azione legale contro la giudice federale che aveva decretato l'espulsione del suo assistito: "Non compete a un giudice di primo grado decidere sulla sua espulsione", ha detto l'avvocato Tamasauskas. "Non so - ha detto Igor Santana - non ci sono le motivazioni per la prigione". Nel 2009 la Corte suprema brasiliana aveva autorizzato l'estradizione, ma si trattava di una decisione non vincolante, che lasciava l'ultima parola al capo dello Stato.

Gf Vip, pernacchie contro Simona Izzo: lite tra gli inquilini
Nel giro di pochi minuti Jeremias ha continuato ad insultare la Izzo fino a dire: "Non devi permetterti di dire bugie ". Finita la cena con gli altri concorrenti , Jeremias , Cecilia e Simona hanno fatto rientro nella loro abitazione.

Ti piace questa: