Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Gio, Ottobre 05, 2017
Sportivo | da Floriano Cerasuolo

Montella Milan, la società gli rinnova la fiducia

Montella Milan, la società gli rinnova la fiducia

Questa volta non da solo. L'incontro andato in scena nel pomeriggio tra l'ad Marco Fassone, il ds Massimiliano Mirabelli e il tecnico Vincenzo Montella è stato un semplice punto tra le parti. Abbiamo giocato alla pari, anche in 10 la squadra non si è disunita. Ma tra una parola e una promozione, si è parlato ancora di come uscire dalla crisi in cui la squadra di Montella sembra essere caduto. Probabilmente la squadra non l'aiuta come dovrebbe e lui in questo momento non riesce a fare la differenza. In griglia c'è anche una figura dal grande carisma come Marcello Lippi e una neanche troppo vecchia conoscenza del calcio italiano, Paulo Sousa.

Tassista abusivo tenta di stuprare una cliente, bloccato dai residenti: fermato
Nel pomeriggio di sabato il suv è stato rintracciato in una carrozzeria e alcune ore dopo gli agenti hanno rintracciato il 54enne. Quest'ultima fortunatamente ha reagito e ha iniziato a suonare il clacson in cerca di aiuto.

Seconda sconfitta consecutiva per il Milan in campionato che allontana, per ora, i rossoneri dalle zone alte della classifica. Leo rispetto al 2016-17 ha diminuito molti dati, palle intercettate, contrasti vinti, lanci, ma c'è un altro numero che, deve essere cambiato già dal derby del prossimo 15 ottobre. Montella l'ha affrontata con nove nuovi acquisti, praticamente tutti quelli a disposizione, lasciando in panchina Suso, con due sole sostituzioni, decise nel finale, praticamente forzate dall'infortunio alla coscia di Kalinic e dall'espulsione di Calhanoglu, che ha fatto mea culpa per la doppia ammonizione sui social network.

Vigliotti a KKNapoli: Ounas potrebbe inserirsi più velocemente senza Milik
Secondo il tecnico partenopeo, l'infortunio di Milik potrebbe attribuirsi anche alle condizioni del terreno. Nell'ultimo periodo anche altri calciatori hanno avuto la stessa sorte di Milik: Perin, Paganini.

Gf Vip, pernacchie contro Simona Izzo: lite tra gli inquilini
Nel giro di pochi minuti Jeremias ha continuato ad insultare la Izzo fino a dire: "Non devi permetterti di dire bugie ". Finita la cena con gli altri concorrenti , Jeremias , Cecilia e Simona hanno fatto rientro nella loro abitazione.

Ti piace questa: