Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Gio, Ottobre 26, 2017
Intrattenimento | da Abelardo Magnotti

Robbie Williams malattia, concerti cancellati: cosa è successo al cantante

Robbie Williams malattia, concerti cancellati: cosa è successo al cantante

"Mi sto riprendendo da una malattia da cinque settimane", ha spiegato.

Il celebre cantante britannico Robbie Williams è stato male: tanto male che, oltre a dovere cancellare le ultime due date del suo tour (Mosca e San Pietroburgo) si è trovato ricoverato in terapia intensiva.

Caso Yara: giudici, Bossetti uccise perché respinto, Dna è sua firma/Adnkronos
Ester Arzuffi continua a difendere suo figlio, Massimo Bossetti , condannato all'ergastolo per l' omicidio di Yara Gambirasio .

I fan di Robbie Williams possono tirare un sospiro di sollievo. È malato, le sue condizioni di salute preoccupano lui stesso in prima persona ed è per questo che le ultime date del suo Heavy Entertainment Show sono state annullate. Il pubblico era incredibile, io stavo bene, la band era pazzesca. Una malattia che ha portato l'artista al ricovero in terapia intensiva lo scorso settembre.

L'ex Take That ha fatto sapere di essersi ripreso quasi totalmente e ha parlato del suo nuovo stile di vita: "Sono vegano, faccio pilates e yoga tutti i giorni, ma mangio ancora un big burger la domenica". Era dal 1998 che il cantante non cancellava un concerto per ragioni di salute. "Non vedo l'ora di rimettermi al lavoro". Poi ha aggiunto di non avere ancora sconfitto i problemi di ansia e depressione contro cui combatte da anni: "Non so se questa malattia mentale mi avrebbe colpito se non fossi diventato famoso".

Champions, Sarri: col City impresa possibile ma con follia
Ho visto roba importante, ma non le ho viste tutte per non rovinarmi tutte le serate (ride, ndr). Vorrei vedere undici facce di c**** che provano a palleggiare in faccia al City .

Williams è l'artista con più vittorie ai BRIT Awards, avendo ricevuto quasi il doppio delle statuette rispetto a tutti gli artisti premiati, e il 7 novembre 2016 al Troxy di Londra è stato nominato "BRITs Icon", prestigioso riconoscimento toccato precedentemente solo a Elton John e David Bowie.

Napoli-Inter: finisce a reti inviolate il big-match del San Paolo
Infine per quanto concerne la corsa scudetto , il tecnico di Certaldo dichiara: "Non penso a questo". Peggiore del match- Callejon : Non sembra il solito Callejon famelico in area di rigore.

Ti piace questa: