Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Gio, Ottobre 26, 2017
Sportivo | da Floriano Cerasuolo

Super Mertens riporta in vetta gli azzurri, il Napoli sa anche soffrire

Super Mertens riporta in vetta gli azzurri, il Napoli sa anche soffrire

Nell'immediato post partita di Genoa-Napoli, gara terminata 2-3 a favore degli azzurri, è stato intervistato ai microfoni di Premium Sport Dries Mertens, autore di una doppietta. I rossoblu passano in vantaggio dopo 4 minuti con un bel destro di Taarabt in diagonale: la palla bacia il palo e si infila alla destra di Reina. Il risultato, pero', non cambia: finisce 3-2 per il Napoli che domina per 75 minuti e soffre nell'ultimo quarto d'ora, ma quel che conta e' la vetta solitaria della classifica. I Partenopei provano a reagire e all'11' vanno ancora vicini al gol con Insigne che vince un rimpallo con Izzo e calcia da ottima posizione a giro ma è troppo centrale la sua conclusione. Gli azzurri affronteranno il Genoa a Marassi nella decima giornata di campionato. Al 43′ si rende pericoloso il Genoa con una conclusione di Lazovic, ma Reina para con le gambe. Ritmi piu' bassi nella ripresa, ma e' sempre il Napoli a condurre il gioco. Al 76′ accorcia le distanze il Genoa: sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Rigoni serve Izzo che di testa va a segno.

Ora il Genoa è pericolosissimo e poco dopo va vicino al pareggio con Lapadula, che prova al volo a battere Reina, ma il suo tiro termina di poco sopra la traversa.

Mirabelli: "Milan assente nel derby per 45′. Montella? Tutti hanno un tempo"
Le due formazioni in tempi abbastanza recenti si sono affrontare due volte nella fase a gironi di Champions. Ecco le scelte ufficiali dei due allenatori .

Genoa (3-4-2-1): Perin; Zukanovic, Rossettini, Izzo; Laxalt, Veloso (61' Omeonga), Bertolacci (84' Pandev), Lazovic; Rigoni, Taarabt; Galabinov (63' Lapadula). All.

Reti: 4′ Taarabt; 14′ Mertens; 30′ Mertens; 61′ aut.

Trema la terra in Campania, scossa di terremoto nel Salernitano
Poco dopo, alle 16:39, scossa di magnitudo 2 .3 a Norcia, provincia di Perugia, con ipocentro a 10 km di profondità . Il movimento tellurico non ha causato danni a cose e/o persone.

Recupero: 0' pt, 3' st. A disp: Lamanna, Gentiletti, Biraschi, Migliore, Brlek, Ricci, Palladino, Pandev, Salcedo, Pellegri.

Napoli: Reina, Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam, Zielinski, Diawara, Hamsik (81′ Allan), Callejon (70′ Rog), Mertens, Insigne (89′ Giaccherini).

Malta, la blogger anti-corruzione Galizia uccisa nell'esplosione della sua auto
Secondo il quotidiano maltese, il corpo della giornalista sarebbe stato trovato al posto di guida, carbonizzato. Quindici giorni fa la reporter aveva presentato denuncia alla polizia dopo aver ricevuto minacce di morte .

Al 76' la riapre a sorpresa il Genoa con un'azione confusionaria: Rog fa quasi autogol, Rigoni ritrova il pallone e mette al centro per Izzo che insacca a porta sguarnita, 2-3.

Ti piace questa: