Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Sab, Ottobre 28, 2017
Finanza | da Norma Uva

BCE, Draghi: la ripresa economica resta solida e diffusa

BCE, Draghi: la ripresa economica resta solida e diffusa

Inoltre, ha aggiunto il presidente della Bce, il programma di acquisti mensili "non scenderà" bruscamente a zero dai 30 miliardi fissati per i primi nove mesi del 2018. Non più 60 miliardi al mese, ma 30 miliardi. Ricordiamo che il QE è l'acquisto diretto di beni finanziari nella forma di titoli di Stato o azioni di banche commerciali, assicurazioni, società finanziarie. Tuttavia la Bce ha deciso oggi che "se le prospettive divenissero meno favorevoli, o le condizioni finanziarie si facessero incoerenti con ulteriori progressi verso un aggiustamento dell'inflazione, il Consiglio direttivo è pronto ad aumentare gli acquisti netti di titoli in termini di dimensiono o durata". E se l'Eurozona non mostrerà i segnali attesi (ripresa robusta dell'economia e tasso d'inflazione attorno al 2%) potrebbe ancora continuare.

Legge elettorale, Grasso lascia il Pd: ''Fiducia su Rosatellum come violenza''
Ancora dal Pd, il presidente del partito, Matteo Orfini: "Rispettiamo la scelta del presidente Grasso - chiarisce -. A sinistra si gongola, con Art.1MdP che apprezza la scelta fatta dal presidente del Senato .

La Bce ha anche deciso (ma non all'unanimità, ha spiegato Draghi) di reinvestire il capitale rimborsato sui titoli in scadenza acquistati durante il Quantitative Easing "per un prolungato periodo di tempo" anche dopo la fine degli interventi, e in ogni caso "per tutto il tempo necessario".

Bankitalia, Calenda, no comment su Visco, elogia vice dg Panetta
Di diverso avviso il Movimento 5 stelle , che ha parlato di un gesto "irrituale e gravissimo". Il presidente del Pd Matteo Orfini risponde: "No, è democrazia".

(Teleborsa) Tassi invariati, al via tapering del QE. Da Francoforte giunge conferma, che le migliori Aste principali continueranno a essere condotte a tasso fisso con un ammontare non predefinito, fino a che sarà necessario o addirittura fino all'anno 2019.

Bankitalia, Gentiloni indica Visco
Renzi ripete che con Gentiloni, definito "un fratello", i rapporti restano ottimi e che la vicenda non avrà conseguenze . La commissione d'inchiesta accerterà com'è andata. "Neanche il presidente Usa dura in carica dodici anni", polemizza.

Se l'intento di Mario Draghi era quello di scongiurare un rafforzamento dell'euro, che rischierebbe di compromettere gli utili dei gruppi esportatori dell'area euro, è perfettamente riuscito. Magari, come sostiene qualcuno, per tornare a occuparsi direttamente dell'Italia verso la quale, da Francoforte, ha avuto sempre un occhio di riguardo anche tirandoci le orecchie e spingendoci a varare quelle riforme economiche che siamo riusciti a realizzare solo in parte.

Ti piace questa: