Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Mar, Novembre 07, 2017
Esteri | da Metrofane Nocera

Puigdemont e quattro ministri si costituiscono

Puigdemont e quattro ministri si costituiscono

Carles Puigdemont e i quattro consiglieri che lo hanno accompagnato nel suo esilio in Belgio si sono presentati oggi spontaneamente in un commissariato, consegnandosi così di fatto alle autorità. Rilasciato ieri sera dopo essere stato interrogato a Bruxelles, l'ex presidente catalano dovrà comunicare il proprio domicilio e restare a disposizione del giudice. Il giudice istruttore non ha convalidato l'arresto. I cinque dovrebbero ora essere portati davanti a un giudice istruttore, al quale spetterà decidere sul mandato di arresto europeo spiccato dalla Spagna. Tra chi non ha accolto l'idea c'è anche l'ex vice di Puigdemont, Oriol Junqueras (del partito Erc), che dal carcere di Madrid ha detto di ritenere più vantaggioso che i partiti restino separati. L'intero procedimento potrebbe durare fino a 90 giorni. Puigdemont e gli altri "hanno solo applicato il mandato che hanno ricevuto dai loro elettori".

Fed: Trump nomina Jerome Powell, addio Janet Yellen
L'ultimo a fare una scelta differente era stato Jimmy Carter che optò per William Miller per subentrare ad Arthur Burns. E' il primo presidente della Fed a non avere un dottorato di ricerca in economia negli ultimi 3 decenni.

Si svolgerà il 17 novembre alle 14 la prima udienza per Carles Puigdemont.

Firmato mandato europeo per Puidgemont
Sette degli arrestati sono stati portati nel carcere di Estremera ed uno in quello di Alcala Meco. La Spagna ha lanciato un mandato di arresto europeo contro il deposto presidente catalano.

Lui ha sottolineato che all'ex presidente della regione autonoma e ai membri del suo esecutivo sono stati ritirati i passaporti e hanno l'obbligo di dimorare a Bruxelles. "Sono cose successe in uno Stato europeo, mi chiedo cosa aspetti l'Unione europea a pronunciarsi".

Raffaello Tonon: "Nessun rapporto con mio padre"
Signorini, un po' imbarazzato, ha confermato l'indiscrezione, salvo poi tornare a parlarne succesivamente per smentire tutto. Neanche il tempo di ambientarsi per bene che l'avventura di Raffaello Tonon al GF VIP potrebbe considerarsi già conclusa.

Ti piace questa: