Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Sab, Novembre 11, 2017
Esteri | da Metrofane Nocera

Tentata concussione, assolto Cateno De Luca

Tentata concussione, assolto Cateno De Luca

Alla lettura della sentenza l'aula è esplosa in un boato di gioia e tutti hanno abbracciato De Luca, che è scoppiato in un pianto liberatorio.

Le indagini erano partite a seguito di un esposto e avevano portato all'arresto di De Luca nel giugno del 2011.

Corinne Clery si toglie gli slip in diretta al Grande Fratello Vip
Questa edizione del Grande Fratello Vip verrà ricordata soprattutto per il fallimento di almeno tre storie d'amore. Dopo la puntata di ieri, gli aninimi al GF Vip sono ben caldi e pronti alla polemica.

Il deputato, accompagnato dalla moglie, si è commosso e tra le lacrime ha alzato le dita a V, il segno della vittoria. Si tratta di Cateno De Luca, candidato nelle liste dell'Udc-Sicilia Vera, già deputato all'Ars ed ex sindaco di Fiumedinisi in provincia di Messina.

De Luca commenta: " Oggi si è visto che a Messina ci sono magistrati onesti ed altri no. Ho combattuto contro questo verminaio e lo continuerò a combattere". "Non accetto - dice - di essere indicato dagli improvvisati grillini come impresentabile, da quell'ignorante di Salvini, che è venuto ai convegni della Fenapi e voleva che entrassi nella Lega". Prescritti per il reato di tentata concussione derubricato in induzione Angelo Caminiti, Carmelo Oliva, Renzo Briguglio, Fabio Nicita, Pietro D'Anna, Cateno De Luca, Benedetto Parisi, Tindaro De Luca.

Pirlo dice addio al calcio, il saluto di Totti
Voglio ringraziare tutti per la gentilezza e il supporto che questa incredibile città mi ha dimostrato. Andrea Pirlo ha detto addio al calcio dopo una carriera di successi ed infinite soddisfazioni.

Secondo la Procura, De Luca, tra il 2004 e il 2010, sarebbe intervenuto sul Contratto di quartiere, strumento di riqualificazione urbanistica, per favorire imprese edili vicine alla sua famiglia, in particolare per la costruzione di un albergo con centro benessere della società Dioniso, di centri di formazione permanente del Caf Fenapi e di 16 villette da parte della coop Mabel. Dopodiché mi auguro che la politica prevalga sull'infamia della calunnia. "Posso solo dirvi che i fatti contestati risalgono al periodo 2007 - 2012 per i quali risulta pendente presso la Commissione tributaria regionale un procedimento: mi contestano che io avrei agevolato il Caf Fenapi ad evadere il fisco e quindi non sarei io ad aver commesso l'evasione ma il Caf Fenapi di proprietà della Fenapi, che ha oltre 300 mila soci".

"Su alcuni capi d'imputazione ho visto che e' stata sollevata la prescrizione e questo a me dispiace molto". Non so se rinuncerò alla prescrizione e andrò avanti in appello. Uscito indenne o quasi dall'inchiesta sulle spese dell'Ars, il politico è stato assolto in sede penale dal gup, ma condannato al pagamento di 13mila euro da parte della Corte dei conti per le spese nella qualità di capogruppo all'Assemblea regionale. Voglio una giustizia giusta ed essere assolto.

Sfumature di Rosso: il trailer del film con Jamie Dornan
Michael De Luca, Dana Brunetti e Marcus Viscidi saranno nuovamente i produttori insieme a E L James , la creatrice di questa saga. Il nuovo film, adattato da Niall Leonard (nella vita marito di E.L.

Ti piace questa: