Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Lun, Novembre 13, 2017
Sportivo | da Floriano Cerasuolo

Formula 1: trionfo Ferrari nel gp del Brasile. Primo Vettel, terzo Raikkonen

Formula 1: trionfo Ferrari nel gp del Brasile. Primo Vettel, terzo Raikkonen

Lo ha detto il pilota della Ferrari, Sebastian Vettel, al termine delle qualifiche del Gp del Brasile, da dove domani partirà dalla seconda posizione dietro alla Mercedes di Valterri Bottas. "È stata dura dopo queste settimana ma sono contento, oggi non c'era spazio per errori". Il finlandese riesce a resistere negli ultimi giri alle avances di un Lewis Hamilton che dalla pit-lane era quasi riuscito, con una grande rimonta, ad andare sul podio. Ci voleva per lui e per la Ferrari che si è confermata macchina competitiva e una squadra che per fortuna non ha perso il filo del successo. Forse all'inizio del giro sono stato un po' timido, ho frenato magari troppo presto; pensandoci potevo prendermi qualche rischio in più, il feeling e il grip dell'auto era molto buono.

Anche Ridley Scott cancella Kevin Spacey dal suo film
Le scene in cui Spacey interpreta il miliardario Paul Getty sono state tagliate e verranno al più presto rigirate. L'esclusione dal cast di Tutti i Soldi del Mondo è per Kevin Spacey solo l'ultimo colpo ricevuto.

Mi sono avvicinato abbastanza dopo che lui è uscito dal pit stop ma non abbastanza per poterlo superare. Lewis ha fatto un'ottima rimonta, ha preso ottimi punti, vedremo ad Abu Dhabi. Poi Raikkonen completa la doppietta col terzo posto. Sono molto emozionato oggi, vi ringrazio per tutto quello che abbiamo passato assieme, il sostegno e l'energia. Più tardi in curva 6, ci sarà un altro incidente tra Esteban Ocon e Romain Grosjean (10 secondi di penalità per l'episodio), che causerà al pilota Force India la foratura dello pneumatico posteriore destro e il ritiro insieme a Magnussen e a Vandoorne, oltre che all'uscita della Safety Car. Hamilton? Quando parti dietro e non hai grandissimi avversari davanti è più facile: l'abbiamo visto anche l'altra volta con Vettel, che ha fatto più o meno la stessa cosa. "Anche se non è stata una vittoria, in un certo senso lo è stata".

Roberto Spada: ho colpito il giornalista perché provocato
Cosi' Roberto SPADA nel corso dell'interrogatorio davanti al gip che si e' svolto questa mattina nel carcere di Regina Coeli. Perché, spiegano i segretari romani dei due partiti, "non si può essere reticenti sul rischio-destra al ballottaggio ".

Usa, sindaco De Blasio vince le elezioni e sfida subito Trump
Con quasi tutte le schede scrutinate, Murphy ha ottenuto circa il 55,6% dei voti contro il 42,5% di Guadagno. Ciononostante, Gillespie ha centrato la sua campagna elettorale sul rifiuto dell'immigrazione illegale.

Ti piace questa: