Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Dom, Novembre 19, 2017
Intrattenimento | da Abelardo Magnotti

Maran: "Io e il Chievo poco pubblicizzati? Ci faremo pubblicità"

Maran:

A centrocampo si va verso la conferma del trio Castro-Radovanovic-Hetemaj, mentre Birsa sarà a sostegno dele due punte. Oggi la nazionale, anche grazie al mio lavoro, è formata e sta ottenendo i risultati sperati.

Il giocatore ha parlato anche del Torino e in particolare del suo rapporto con un altro ex nerazzurro, Sinisa Mihajlovic: "Ho detto più volte che è uno dei migliori allenatori della serie A. Lavora alla grande, è un ottimo maestro, si può imparare molto". La partita sarà insidiosa, ma abbiamo la consapevolezza di poterci giocare al meglio le nostre carte, proprio come contro il Napoli. "Contro Samp e Milan abbiamo subito tanti gol, questo ci ha fatto alzare l'attenzione sull'essere più concentrati sulle cose come abbiamo fatto con il Napoli e come vogliamo continuare contro il Torino". Il Torino di Mihajlovic sfida il Chievo di Maran all'Olimpico-Grande Torino.

Gp di Valencia: Marquez domina le terze libere, ottavo Dovizioso
Inoltre credo che sarà dalle partita anche Iannone , quindi siamo in tanti. Cercheremo di lottare per un posto sul podio senza pensare al Mondiale.

“Sarà una partita più importante è più complicata di quella contro lInter. Sono felice di avere quasi tutti i giocatori a disposizione. Purtroppo mancheranno per noi due pedine importanti, ovvero Dainelli e Gamberini, giocatori esperti che sono con noi da anni. "Lo scorso anno abbiamo perso una partita che non meritavamo di perdere. Noi - assicura il venezuelano - cerchiamo di dargli gli stimoli giusti, in modo che lui possa ritrovare il sorriso e anche il gol per continuare a darci una mano come lui sa fare". Vale la pena di emergere per cose diverse dal campo. "Fa male questa mancata qualificazione, perche' gli azzurri al Mondiale devono andarci sempre, poi conosco qualche ragazzo che veste quella maglia e vederli soffrire mi e' dispiaciuto". "Non dipende dall'avversario ma solo da noi".

Sull'ipotesi che Allegri e altri lascino l'Assoallenatori. "Un calciatore che può giocare ha maggiori e più veloci margini di miglioramento".

Di Maio cancella il confronto in TV con Matteo Renzi
Chi dei due sarà il Premier lo si vedrà dopo le elezioni, a seconda dei numeri che le diverse forze politiche potranno vantare. La legge elettorale non lo richiede.

"Nelle mie scelte guardo lo stato degli allenamenti, guardo le caratteristiche dei giocatori, guardo l'avversario, tutte variabili che possono far cambiare la formazione di settimana in settimana". Bonifazi invece avrei voluto farlo esordire contro il Cagliari, perché sta bene. "Deve crescere molto e lui lo sa e lavora tutti i giorni per migliorarsi". Sa ricoprire più ruoli e lo fa con facilità nonostante la giovane età. "Probabilmente le ultime partite non erano state all'altezza delle altre e questo aveva tolto un po' di sicurezze e questa cosa poi è andata aumentando. Non è che ne posso cambiare sette o otto". Così non è stato e non andiamo in Russia.

Star Wars Battlefront II e Overwatch sono sotto inchiesta in Belgio
Ricordiamo che Star Wars Battlefront II è disponibile da oggi su PS4, Xbox One e PC. Ora passeremo altro tempo ad ascoltare, modificando, bilanciando e testando.

Ti piace questa: