Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Mar, Novembre 21, 2017
Sportivo | da Floriano Cerasuolo

Milano ko. L'Agenzia Ema va ad Amsterdam

Milano ko. L'Agenzia Ema va ad Amsterdam

Per la città lombarda sarebbe stato un toccasana. Certo, i soliti "sciacalli" hanno subito fatto notare che Milano non doveva arrivare allo spareggio.

L'agenzia europea per il farmaco sarà trasferita da Londra ad Amsterdam. "Che beffa!". Così il premier Paolo Gentiloni commenta su twitter il sorteggio che ha premiato Amsterdam per l'Ema. Lo ha detto durante una breve conferenza stampa al Pirellone, edificio che era stato offerto proprio come sede dell'agenzia. Per Sala, "è veramente un po' assurdo essere esclusi perch‚ si pesca da un bussolotto: tutto regolare ma non normale".

Khedira rincuora Buffon: "Andiamo a prenderci la Champions"
La corazzata tedesca è sicuramente una delle favorite in vista della competizione che avrà inizio la prossima estate. Può essere una definizione a volte usata a sproposito, ma che per lui si può spendere sinceramente.

"La partita Ema finisce qua, ma non ruolo di Milano per le scienze della vita" ha aggiunto Maroni. "Penso occorra assumere qualche iniziativa, vedremo". Al secondo turno di votazioni è avvenuta l'esclusione di Copenaghen: la capitale danese ha ottenuto soltanto 5 voti contro i 12 della città italiana e i 9 di Amsterdam.

Milano era arrivata in testa alla votazione finale. Delusione per l'Italia, con il governatore della Regione Lombardia Roberto Maroni e il sindaco di Milano Beppe Sala che hanno portato avanti con grande dedizione il progetto. Al terzo turno, Amsterdam si aggiudicata la vittoria: sarà in Olanda che verrà trasferita l'Agenzia europea del farmaco.

In ospedale per una lombosciatalgia muore per uno scambio di provette
Scambiarono le provette di sangue al paziente, per un caso di omonimia. Insomma alla base vi sarebbe un tragico errore umano.

Per quanto riguarda l'EBA, che opera per assicurare un livello di regolamentazione e di vigilanza efficace e uniforme nel settore bancario europeo, le città accreditate sono Bruxelles, Dublino, Francoforte, Parigi, Praga, Lussemburgo, Vienna, Varsavia. "Ora si continuerà a collaborare - ha concluso - e a far emergere la grande professionalità dell'Agenzia italiana del Farmaco. C'è qualcuno a Bruxelles che ci prende in giro".

La ricollocazione di Ema e Eba "è una diretta conseguenza e il primo risultato visibile della decisione del Regno Unito di lasciare l'Ue". Con questi presupposti le chance erano poche, ma una speranza era affidata al nome della città che ufficialmente avrebbe dovuto contenderci l'Ema: Bratislava. In corsa per l'Italia Milano, rappresentata dal sottosegretario agli affari europei Sandro Gozi.

Xbox One X ha venduto poco più di mille unità in Giappone
Alcuni rivenditori stanno anticipando le prime vendite e Microsoft offre il suo prezzo più basso su un bundle Xbox One . Mentre i non abbonati potranno accedere agli sconti dal 21 novembre .

Ti piace questa: