Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Mar, Novembre 21, 2017
Sportivo | da Floriano Cerasuolo

Sampdoria, Zapata: Napoli? Vi spiego perché sono andato via

Sampdoria, Zapata: Napoli? Vi spiego perché sono andato via

"Spiegare questa gara è difficile, è un partita che ti lascia a bocca aperta perché non abbiamo concesso quasi nulla". Se quindi da un lato Allegri ha sicuramente schierato una formazione col freno a mano tirato, che con le marcature ha sbagliato a più riprese, Giampaolo ha messo in campo una squadra che ha saputo arginare i bianconeri e poi colpirli nel momento peggiore.

Formula 1: trionfo Ferrari nel gp del Brasile. Primo Vettel, terzo Raikkonen
Sono molto emozionato oggi, vi ringrazio per tutto quello che abbiamo passato assieme, il sostegno e l'energia. Mi sono avvicinato abbastanza dopo che lui è uscito dal pit stop ma non abbastanza per poterlo superare.

Nell'anticipo, se l'aggiudica il Genoa la sfida salvezza contro il Crotone.

Una Smart carica di esplosivo a Livorno: si indaga su varie piste
Gli uomini della Guardia di finanza stavano effettuando dei controlli antidroga quando hanno scoperto l'auto. Sono poi intervenuti sul posto gli artificieri che hanno provveduto a mettere in sicurezza l'esplosivo.

La Juventus si arrende ad una Sampdoria scoppiettante, che prima sa incassare le manovre dei bianconeri - senza Dybala e Buffon in avvio - e poi si riversa in attacco chiudendo per 3-2 e allungando la striscia positiva a Marassi. Frena anche la Fiorentina che non va oltre l'1-1 in casa della Spal: Paloschi porta avanti la squadra di Semplici, Chiesa pareggia nel finale. Negli altri incontri pomeridiani, il Benevento incassa la tredicesima sconfitta in altrettante partite, battuto 1-2 al Vigorito dal Sassuolo, ancora una volta con un gol in pieno recupero. Dopo l'iniziale vantaggio neroverde con la rete di Matri, i giallorossi erano riusciti a rimettere in parità il match grazie al gol di Armenteros in seguito ad un'azione confusa all'interno dell'area della difesa emiliana ma, al minuto 91', un'ingenuità di Costa regala a Berardi il tiro dagli 11 metri. Stesso punteggio anche tra Torino e Chievo. "Queste sono le mie caratteristiche, quelle di lottare per la palla".

Maran: "Io e il Chievo poco pubblicizzati? Ci faremo pubblicità"
A centrocampo si va verso la conferma del trio Castro-Radovanovic-Hetemaj, mentre Birsa sarà a sostegno dele due punte. Oggi la nazionale, anche grazie al mio lavoro, è formata e sta ottenendo i risultati sperati.

Ti piace questa: