Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Gio, Novembre 23, 2017
Sportivo | da Floriano Cerasuolo

Dimissioni Tavecchio/ E nuovo allenatore Italia: oggi l'assemblea federale FIGC (Ultime notizie)

Dimissioni Tavecchio/ E nuovo allenatore Italia: oggi l'assemblea federale FIGC (Ultime notizie)

"Non l'ho scelto io, - ha affermato Lippi a 'Sky Sport' - Tavecchio non ha una buona memoria. Ho preso atto del cambiamento di atteggiamento da parte di alcuni partecipanti alla riunione di mercoledì - ha aggiunto, riferendosi al vertice con le componenti a 48 ore dalla debacle della nazionale -. Nonostante il documento che mi hanno richiesto e condiviso, non sono disposti nemmeno a discuterlo". Io sono andato a cena con Malagò e Tavecchio e mi è stata offerta la possibilità di diventare direttore tecnico della Nazionale, supervisore tecnico. Anzi, Tavecchio mi disse che avrei coordinato solo le selezioni dall'Under 21 in giù, mentre io volevo occuparmi anche della Nazionale maggiore. "A Tavecchio dissi che l'allenatore doveva sceglierlo lui, in qualità di presidente, e lui mi rispose che gradiva Ventura per età ed esperienza".

In ospedale per una lombosciatalgia muore per uno scambio di provette
Scambiarono le provette di sangue al paziente, per un caso di omonimia. Insomma alla base vi sarebbe un tragico errore umano.

" Poi la cosa è finita lì, perché dopo quel confronto è stato Tavecchio a scegliere Ventura. Mi sembra un po' sospetta questa cosa", queste le parole abbastanza polemiche nei confronti di Tavecchio e Uva. Io non ho mai scelto l'allenatore. "Quando è stato scelto Ventura non era contrario nessuno". Non abbiamo fatto niente, ho fatto il dt per un mese: un giorno prima della presentazione viene fuori questa cosa: è possibile che una persona non si ricordi che ha firmato una cosa un anno fa. Se serve un direttore generale? In FIGC c'è bisogno di gente di calcio.

Da Black Friday a Cyber Monday: una settimana piena di sconti
Per lo shopping online , affidati a Cuponation: qua troverai coupon sconto e buoni regalo da usare per i tuoi acquisti a ribasso! Comincia con gli sconti Amazon , anticipando il black friday di 4 giorni, proponendo sconti fin dal 20 Novembre .

I sassolini sembravano macigni fino a stamattina e gli impedivano di camminare spedito verso il rinnovamento del calcio italiano, che sarebbe dovuto partire dalla scelta del nuovo ct. Tavecchio arriva carico come una molla, davanti ai giornalisti, nella sala conferenze di via Allegri, e non vede l'ora di scaricare tutta la tensione accumulata fra trattative e telefonate. Come detto, sto facendo un lavoro per i cinesi e c'è una questione di incompatibilità se hai dei parenti che sono tesserati in federazione. "Non io però, io sto in Cina, ho un contratto fino a gennaio 2019, mi è stato offerto un prolungamento fino al 2022 e probabilmente accetterò". Ci sarebbe poi Massimiliano Allegri: l'attuale allenatore della Juventus ha esplicitamente ammesso come la Nazionale sia un punto da raggiungere, ma non in questo momento. Certo una figura come quella di Ancelotti non ha bisogno di consigli vista la sua esperienza a livello internazionale.

Maran: "Io e il Chievo poco pubblicizzati? Ci faremo pubblicità"
A centrocampo si va verso la conferma del trio Castro-Radovanovic-Hetemaj, mentre Birsa sarà a sostegno dele due punte. Oggi la nazionale, anche grazie al mio lavoro, è formata e sta ottenendo i risultati sperati.

Ti piace questa: