Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Lun, Dicembre 18, 2017
Esteri | da Metrofane Nocera

Papa Francesco 81 candeline. "Non rattristate i bambini"

Papa Francesco 81 candeline.

Jorge Mario Bergoglio compie 81 anni.

Tornano Holly e Benji: pronta una nuova serie!
Torneranno, dunque, anche gli altri personaggi del cartone degli anni Ottanta, come Tom Becker, Bruce Harper e Mark Landers . Si vocifera, però, di un possibile inserimento di star del calcio di oggi come Messi o Ronaldo.

Lo street artist Maurizio Pallotta "Maupal", autore dei due murales a Roma con Francesco Superman e che gioca a tris sorvegliato da una guardia svizzera, ha curato la torta che come ogni anno viene donata al Papa dalla pasticceria Hedera di Nando e Francesco Ceravolo. Nell'immagine impresso sul dolce Bergoglio porta sulle spalle un mondo spaccato in due, ma ricucito e tenuto insieme: rappresenta le divisioni che solo Francesco è capace di sanare. Tutti gli ingredienti scelti sono rigorosamente biologici, largo alla frutta di stagione e alle spezie del Sud del mondo. Oggi Papa Francesco, nella terza domenica di Avvento, e ad una settimana dal Natale, festeggia il proprio ottantunesimo compleanno incontrando, in questa mattina appena trascorsa, i bambini assistiti dal Dispensario Pediatrico Santa Marta. L'anno scorso per gli 80 anni di Bergoglio fece il giro del mondo l'immagine della torta preparata da Hedera dedicata all'accoglienza dei migranti, in particolare dei bambini di Aleppo, tema molto caro a Francesco. Gli auguri arrivano da tutto il mondo. "In tale occasione Vostra Santità ha confermato al più alto livello che le relazioni tra la Santa Sede e l'Italia sono uniche per intensità ed eccellenza", prosegue il messaggio. Sono le parole con cui il Papa si rivolge ai genitori, invitandoli anche a parlare ai bambini dell'importanza delle proprie radici: "Fateli parlare con i nonni". Il Pontefice, come si sa, non ama cerimonie e feste in suo nome. L'attenzione del Pontefice, anche nel giorno del genetliaco, è sempre concentrata sui poveri. "L'augurio impegnativo di cui ci facciamo interpreti presso le nostre Comunità ci riconsegna alla preghiera per crescere insieme in quella carità che si fa carne e, quindi, luce e pace". Questi gli auguri al Papa da parte della Conferenza Episcopale Italiana. "E così dire al Signore grazie di avercelo donato". "È sempre una grande emozione", conclude Francesco Ceravolo, "preparare una cosa apparentemente semplice per una persona così speciale. Ogni volta aspettiamo, trepidanti, il regalo più bello: il "suo" feedback sul gradimento del dolce". Di come trascorrerà questa giornata di festeggiamenti sappiamo con certezza che il Pontefice riceverà, durante l'Angelus domenicale in piazza San Pietro, gli auguri (non fateglieli mai in anticipo perché è scaramantico e dice che "portano jella") di migliaia di pellegrini arrivati da tutto il mondo. "Una vicinanza, la nostra, al Pontefice che vogliamo ribadire dalla Terra Santa dove ci troviamo in pellegrinaggio".

Chiara Ferragni e Fedez si sposano a Noto

Milano, incendio su treno in stazione Centrale
L'equipaggio s'è accorto del fumo che fuoriusciva dal vagone e ha allertato i vigili del fuoco, immediatamente giunti sul posto. Le fiamme hanno devastato due vagoni del treno, vuoto al momento dell'incendio .

Ti piace questa: