Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Ven, Dicembre 29, 2017
Sportivo | da Floriano Cerasuolo

Milan, Gattuso: "Eravamo alla canna del gas, il veleno è venuto fuori"

Milan, Gattuso:

C'è ancora da soffrire, sarei un ipocrita e un folle a pensare che abbiamo risolto i problemi con questa vittoria. Un successo ai supplementari meritato che promuove i rossoneri in semifinale. Il Milan e Gattuso ora sperano che questa vittoria possa rappresentare il punto di svolta della stagione. Ritmi alti, ma anche pochi tiri nello specchio (2 di Bonucci e compagni, 0 dei nerazzurri) e parecchi errori da entrambe le parti: Gattuso, alla prima stracittadina da tecnico rossonero, ha chiesto molto agli esterni offensivi che hanno sopperito alla serata di scarsa vena di Kalinic, Spalletti ha avuto poco da Candreva e le azioni offensive più pericolose sono nate quando il pallone è circolato tra i piedi di Gagliardini e di Vecino anche perché il trequartista Joao Mario si è spremuto in copertura su Biglia (oscurato), ma non ha trovato guizzi neppure quando si è allargato alla ricerca di spazi. "Questa e' una squadra con qualita'". La società decide di portarci a Malta e poi siamo usciti fuori, e questa squadra sta vivendo gli insulti e il massacro. Ho vinto da calciatore, ma da allenatore sono giovane e alle prime armi.

Gerusalemme capitale, Trump: "Via gli aiuti a chi ci vota contro"
Centoventotto Paesi hanno sfidato gli Stati Uniti e le loro minacce, all'Assemblea generale delle Nazioni unite . La risoluzione è passata con 128 voti a favore , 9 contro e 35 astensioni.

"Emozione indescrivibile, non riesco a parlarvi del mio gol". Ho esagerato definendola una finale mondiale, ma per questi ragazzi era importante come il pane. Ma continuo a lavorare e voglio sempre vincere, è il mio DNA. Stanno facendo molto bene con un allenatore che è bravissimo. Sapevo a cosa andavo in contro prendendo il Milan. Problemi di personalità per Perisic e Icardi? "Durante la settimana si lavora, la squadra ha qualità ma talvolta le è mancato".

Laura Boldrini con LeU: "Sia una forza inclusiva"
Essere imparziali è un esercizio molto complicato, ma questo non vuol dire privarsi del diritto di avere delle opinioni. Ma questa discontinuità non c'è stata - ha osservato - dunque ne abbiamo dovuto prendere atto.

MARCATORI: Cutrone al 14' del p.t.s. Dopo la trasferta di Sassuolo si sono fermati Miranda e D'Ambrosio: "Per arrivare in fondo è bisogno di tutti, tutti sono fondamentali specie quando ci sarà bisogno di cambiare qualcosa", ha annunciato il tecnico.

Coppa Italia: Napoli Udinese, turn over Sarri
In difesa da valutare le condizioni di Maksimovic , in recupero dall'influenza: se l'ex Toro non sarà pronto, largo a Koulibaly . Matos esterno dei 5 a centrocampo? Noi giocheremo con Scuffet , due difensori su tre della squadra titolare.

Ti piace questa: