Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Dom, Dicembre 31, 2017
Sportivo | da Floriano Cerasuolo

Zenga: "Buona prestazione contro una squadra forte. C'era rigore netto per noi"

Zenga:

Non voglio polemizzare ma gli episodi sono sotto gli occhi di tutti: la mano di Mertens e il fallo su Ceccherini all'ultimo secondo. Le sue dichiarazioni sono state raccolte e così sintetizzate dalla redazione di Napolisoccer.Net per i propri lettori. Quando vedi le immagini ti rendi conto che il rigore era nettissimo.

Grande maestro della cucina
Nel 2008 lo chef non ebbe nessun timore nel contestare il metodo di attribuzione delle stelle da parte della guida Michelin . Titolare del ristorante 'Il Marchesinò , aveva ricevuto numerosi riconoscimenti e onorificenze.

Minuto 60: Dries Mertens si addomestica il pallone (con il braccio?) in area partenopea sugli sviluppi di un corner appannaggio del Crotone: Mariani sorvola, ma anche in questo caso il belga rischia davvero tanto, dato che il movimento del corpo è più che sospetto. Vuol dire che ci rimboccheremo le maniche e ricominceremo a fare punti nell'anno nuovo. Una leggerezza che conferma i grandi dubbi sull'uso oggettivo e non troppo a discrezione di questa tecnologia, utile, importante ma che viene usata solo in certi casi poco chiari e che al momento ha preso speso decisioni corrette ma è anche andata incontro a pesanti scivoloni come quello di ieri.

Gerusalemme capitale, Trump: "Via gli aiuti a chi ci vota contro"
Centoventotto Paesi hanno sfidato gli Stati Uniti e le loro minacce, all'Assemblea generale delle Nazioni unite . La risoluzione è passata con 128 voti a favore , 9 contro e 35 astensioni.

Non sono i moduli, ma i giocatori che fanno gli allenatori.

Jorginho, vincere si può: "A Natale campioni d'inverno"
Con il Torino è stata una bella vittoria, già si vedeva che la squadra fosse in crescita. Sulla corsa scudetto - "Ce la possiamo fare, altrimenti che facciamo (scherza ndr.)?".

Torna a far parlare di sé il Var. "Sono contento per la reazione della squadra contro un Napoli che è fortissimo". Li avevo visti sbagliare perché frenetici, intimoriti di commettere errori. "Bene Crociata che ha fame, voglia e ha qualità".

Ti piace questa: