Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Sab, Gennaio 06, 2018
Esteri | da Metrofane Nocera

Polizia Ferroviaria: in calo le aggressioni su treni e stazioni

Polizia Ferroviaria: in calo le aggressioni su treni e stazioni

Sono stati scortati complessivamente 3.429 convogli ferroviari.

Sono stati inoltre predisposti 854 servizi antiborseggio in abiti civili, sia negli scali che sui convogli.

Grazie a tale dispositivo il Compartimento Polizia Ferroviaria per il Friuli Venezia Giulia ha complessivamente tratto in arresto 26 persone e ne ha indagate in stato di libertà 822, nell'ambito dell'attività di controllo ed identificazione svolta su 23.177 persone. Inoltre, nel 2017 sono stati rintracciati 180 minorenni, italiani e stranieri, allontanatisi da casa o dalle strutture di accoglienza.

Numerose sono state le giornate dedicate ai servizi straordinari di prevenzione e controllo a viaggiatori e bagagli.

Elisabetta Gregoraci e Flavio Briatore perchè si sono lasciati?
Nei prossimi giorni vedremo se le parti decideranno di confermare o smentire l'indiscrezione lanciata dal settimanale Oggi . Ad agosto Briatore era stato fotografato anche con una misteriosa bionda, sulla quale il gossip si era sbizzarrito.

Ma oltre a questi dati numerici, significativi dell'impegno profuso, rimane l'operato spesso misconosciuto svolto dagli uomini della Polizia Ferroviaria, quotidianamente a contatto con la gente.

Sono continuati i servizi congiunti di vigilanza e scorta anche sui treni viaggiatori transfrontalieri in concorso con la Polizia di Frontiera e con la Polizia Austriaca nella stazione ferroviaria di Tarvisio Boscoverde, per prevenire attività illecite a carattere transnazionale, con particolare riferimento all'immigrazione clandestina.

Così è finito nei guai un 27enne campano, che viaggiava a bordo del treno regionale partito da Firenze e diretto a Roma.

L'attività di contrasto ai furti di rame, che in ambito ferroviario spesso causano ritardi alla circolazione dei treni e consistenti disagi per i viaggiatori, si è tradotta in oltre 2.200 controlli ai centri di raccolta e recupero metalli, in circa 8.580 servizi di pattugliamento delle linee ferroviarie ed in 1.726 servizi di controllo su strada a veicoli sospetti.

Lecce, sul gommone 600 kg di marijuana: due arresti
Gli agenti hanno individuato i due trafficanti che, una volta raggiunti, hanno tentato inutilmente la fuga. La droga avrebbe fruttato oltre 17 milioni di euro.

Nell'ambito compartimentale si è verificato un solo incidente ferroviario, peraltro senza coinvolgimento di persone.

Alla repressione del crimine e al soccorso pubblico si affianca anche la prevenzione di comportamenti pericolosi come l'attraversamento dei binari e la salita o la discesa dalle carrozze in movimento. Sono stati salvati 6 aspiranti suicidi.

Nata il 24 giugno 1907, da allora garantisce la sicurezza dei milioni di persone che si muovono in treno o frequentano le stazioni.

Le manifestazioni relative all'importante ricorrenza hanno visto eventi in tutta Italia. Anche la Polizia Ferroviaria ha pagato il suo tragico tributo in termini di vittime: non si contano i caduti tra gli operatori della Specialità che hanno perso la vita nell'adempimento del proprio dovere o in gesti eroici. Numerosi gli eventi, il concerto della Banda musicale della Polizia di Stato tenutosi il 21 ottobre nella stazione di Bologna Centrale, ha riscontrato l'apprezzamento di istituzioni e cittadini. 19 nei soli ultimi 50 anni, tra cui i due giovani agenti pugliesi, Francesco Ardito e Gaetano Morgese, deceduti a Piacenza, il 12 gennaio 1997, nel deragliamento del pendolino Milano-Roma, sul quale viaggiava il Presidente della Repubblica Francesco Cossiga.

Chievo-Udinese e Fiorentina-Inter: in diretta tv e streaming
A preoccupare sono però le condizioni di Roberto Inglese non al meglio e non sicuro così di partire dal 1'. I padroni di casa arrivano da 3 sconfitte consecutive, contro Crotone , Bologna e addirittura Benevento .

Ti piace questa: