Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Mar, Gennaio 09, 2018
Esteri | da Metrofane Nocera

Golden Globes: la protesta delle star in nero

Golden Globes: la protesta delle star in nero

"E' stato un anno difficile", ha detto la Whiterspoon. "Per troppo tempo le donne non sono state ascoltate o credute se osavano parlare contro il potere di questi uomini". Le tre star hanno anche sottolineato che Time's Up è un movimento che chiede la fine di quei contratti che obbligano chi li firma a risolvere qualsiasi problema col proprio datore di lavoro in caso di molestie fuori da un tribunale. "Ognuno di noi in questa stanza è celebrato per le storie che racconta, e quest'anno siamo noi la 'storia". La conduttrice, produttrice e filantropa più potente d'America, 63 anni, amica degli Obama con gli studi nel quartiere malfamato di Chicago, posta foto della sua quotidianità mentre raccoglie carote dal suo orto con il cestino provenzale, riceve amiche nelle sue lussuose ma non pacchiane dimore, si fa mettere in piega i capelli da ragazze che sembrano le sue migliori amiche e non parrucchiere pagate per farlo, sempre rilassata, sorridente, di casa, alterna foto dei suoi cani e dei suoi libri con più naturalezza di una ventenne, e se filtro c'è è sapientemente naturale.

Ars, l'offerta della maggioranza: al Pd la presidenza di una commissione
Savarino aspirerebbe anche alla Sanità , che però è contesa tra La Rocca Ruvolo (Udc) e Movimento 5 stelle . All'Ars si sono insediate le commissioni parlamentari e sono stati eletti i presidenti.

"E quando quel nuovo giorno arriva, sarà per merito di donne fantastiche, molte qui in questa sala, e molti uomini fenomenali che combattono perché arrivi quel giorno in cui nessuno dovrà più dire "#metoo". Sono lavoratrici domestiche e contadine, operaie, donne che lavorano nei ristoranti, nelle università, nell'ambito dell'ingegneria, della medicina e della scienza. Sono le nostre atlete nei giochi olimpici e i nostri soldati nell'esercito. "Spero solo che sia morta sapendo che la sua verità, la verità di tante altre donne tormentate in quegli anni e anche ora, continua a farsi strada". Tra i premiati 'Tre manifesti a Ebbing, Missouri' il film di Martin McDonagh che ha avuto tre statuette: miglior film drammatico e migliori attori Frances McDormand e Sam Rockwell, miglior attrice e come miglior attore non protagonista in un film drammatico. Due Golden Globe a Lady Bird: miglior commedia o film musicale e miglior attrice in una commedia o film musicale a Saoirse Ronan. Fabio Guadagnino (con 'Chiamami con il tuo nome'), Paolo Virzì e Paolo Sorrentino (che avevano in lizza Hellen Mirren e Jude Law come miglior attrice e miglior attore protagonista) non hanno vinto nulla.

Il Cagliari si scusa con Matuidi
Un esempio per i giovani - ha twittato in francese il club - Desideriamo scusarci con te se sei stato insultato alla Sardegna Arena per il colore della tua pelle.

Douglas Costa e Mandzukic matano il Toro: Juventus in semifinale (2-0)
Il Torino si fa vedere la prima volta con Berenguer: lo spagnolo calcia dal limite, ma il suo tiro risulta essere strozzato. Niente da fare per il Torino che sperava di fare lo sgambetto alla Vecchia Signora .

Ti piace questa: