Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Ven, Gennaio 19, 2018
Medicina | da Aldobrando Tartaglia

Eco - Inflazione, a dicembre +0,4% su mese

Eco - Inflazione, a dicembre +0,4% su mese

L'indice nazionale dei prezzi al consumo per l'Intera collettività (indicatore NIC), che misura l'inflazione considerando tutti i beni e servizi acquistati dai consumatori, evidenzia per la Toscana nel 2017, rispetto al 2016, un aumento tendenziale dei prezzi dell'1,5%. Lo rileva l'Istat confermando le stime preliminari.

Futuro De Vrij, si avvicina il rinnovo con la Lazio
Nelle ultime ore, infatti, ci sono stati incoraggianti passi avanti, e le parti sembrano vicine a chiudere l'accordo definitivo. Così ora l'olandese aspetta una mossa della Lazio .

Italia: l'inflazione di dicembre ha confermato sia le attese del mercato, sia i dati delle rilevazioni precedenti, come si può osservare sul nostro Calendario Economico. Lo comunica l'Istat, che conferma così la stima preliminare.Confermata perciò anche la media 2017: i prezzi al consumo hanno registrato +1,2%, dopo la lieve flessione del 2016 (-0,1%). Fa eccezione l'accelerazione della crescita dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (+2,8%, da +2,2% di novembre) bilanciata dal rallentamento della crescita dei prezzi sia dei Beni alimentari non lavorati (+2,4%, da +3,2% del mese precedente) sia dei Beni energetici non regolamentati (+4,4% da +5,0% di novembre). L'inflazione di fondo, al netto di energetici e alimentari freschi, si attesta a +0,7% tasso poco più elevato rispetto al 2016 (+0,5%). 1, commi 252-267). In misura minore si riducono i prezzi dei beni dell'area Comunicazioni: in Toscana e in Italia -2,3%, in particolare per la diminuzione di apparecchi telefonici e telefax. La variazione media annua del 2017 è pari a +1,3% (era -0,1% nel 2016).

Rafinha Inter, ecco quando arriverà la decisione del Barcellona
I prossimi giorni dunque saranno importanti per individuare formule e soluzioni che possano soddisfare entrambe le parti. Il brasiliano classe '93 pare essere stato offerto proprio dal Barcellona , che sarebbe disposto a cederlo in prestito.

Il dato core dell'inflazione, che esclude le componenti più volatili di cibo e carburanti registra un incremento del 2,5% contro il +2,7% di novembre. In altri termini, se nel corso del 2017 non si fossero verificate variazioni congiunturali dell'indice generale dei prezzi, la sua variazione media annua sarebbe risultata pari a +0,4%.

Banche: Gasparri, De Benedetti sapeva
Ma adesso - in attesa che il giudice decida se accogliere la richiesta dei pm - si esprimerà la Commissione nella relazione finale.

Ti piace questa: