Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Gio, Febbraio 15, 2018
Intrattenimento | da Abelardo Magnotti

David Borrelli lascia il gruppo 5 stelle in Europa

David Borrelli lascia il gruppo 5 stelle in Europa

Il trevigiano David Borrelli lascia il Movimento cinque stelle. Fu eletto consigliere comunale nel 2008 a Treviso (il primo in un capoluogo di provincia), e secondo i retroscena fu l'europarlamentare che l'anno scorso cercò di rompere l'alleanza con lo Ukip per passare con i liberali dell'Alde. Cerca di correre ai ripari Luigi di Maio, costretto ad interrompere la campagna elettorale e andare di corsa alla sede del Tesoro, a Roma, per chiedere alla Ragioneria di Stato il dettaglio delle restituzioni di parte degli stipendi dei parlamentari 5 stelle.

Maldive nel caos, è stato d'emergenza: arrestato l'ex presidente
Si offusca così l'immagine di questa meta del turismo di lusso che da anni vive in uno stato di costante crisi politica . Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

Roma, 13 feb. (AdnKronos) - "David Borrelli, uno dei tre soci di Russeau e braccio destro di Casaleggio, ha lasciato #M5S e si è iscritto al gruppo misto del Parlamento Europeo".

Inter: Icardi non ce la fa, salta anche il Bologna
Tiriamo fuori anche quegli altri 55 minuti di chiacchierata visto che si parla di una conversazione di un'ora. Bisogna avere atteggiamento offensivo permanente. "Quando si vince è ovvio che il clima è sereno".

Qui c'è la prima stranezza, formale: i "motivi di salute" gli fanno lasciare il M5S ma non il seggio di eurodeputato? Una posizione di potere solo in parte scalfita dalle polemiche nate attorno al caso dell'assunzione della fidanzata come assistente da parte di un'altra eurodeputata M5s, Isabella Adinolfi. Ha letto i giornali, ha aggiornato Facebook, ma continua a tenere il suo cellulare staccato da martedì pomeriggio. Borrelli, quando era co-capogruppo del Efdd, aveva gestito i negoziati che all'inizio del 2017 avrebbero dovuto portare i grillini nel gruppo Alde dei liberaldemocratici. Resta ovviamente la verità di quanto detto dall'eurodeputato come motivazione ufficiale, i "motivi di salute", della sua rinuncia all'essere iscritti al Movimento, ma più il tempo passa e più questa "versione" sembra sempre meno credibile agli occhi degli osservatori politici. Ma dentro il Movimento erano in molti a storcere il naso. "Che voi sappiate, ci sono più dottori nel gruppo misto?". "La prego di non farmi comparire, non voglio parlare di nulla".

Eagles in Paradiso: in ginocchio Brady ei Patriots

Ti piace questa: