Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Gio, Marzo 01, 2018
Scienza | da Patrizio Marinaro

Chiuso anche oggi il Santo Sepolcro a Gerusalemme

Chiuso anche oggi il Santo Sepolcro a Gerusalemme

Chi può opporsi all'onnipotente Xi Jinping? . "Il comunicato dell'ufficio del Premier israeliano ha anche ribadito che 'Israele è orgoglioso di essere l'unico Paese del Medio Oriente dove i cristiani e i seguaci di tutte le religioni hanno piena libertà di esprimere la propria fede'". Una decisione che ha portato alla riapertura della basilica di Gerusalemme. Da parte sua, Barkat ha precisato che l' imposizione fiscale non colpirà direttamente le Chiese bensì alle loro "pertinenze". Ieri, ho visto persone che venivano dall'Asia, dagli Stati Uniti. Dura la risposta del sindaco di Gerusalemme Nir Barkat, per il quale tutti i luoghi di culto non devono essere esenti dal versamento delle tasse. Le tasse, spiega, potrebbero avere un pesante effetto sulla missione della Chiesa, cambiandola "totalmente": "Stiamo parlando di una cifra che supera di poco i 150 milioni di euro". La legge in discussione alla Knesset autorizzava il governo a espropriare terreni di Gerusalemme venduti dalle chiese.

Elezioni, stoccata di Juncker: "Prepariamoci al peggio"
Nel frattempo si sono scaldati gli animi dei vari partiti in corsa per le prossime elezioni che vedono nell'affermazione di Juncker una vera e propria 'ingerenza'.

Le Chiese cristiane, soprattutto quella Greco Ortodossa sono tra i principali proprietari terrieri in Israele.

Attesa ondata gelo e neve anche sull'Umbria
Ma, più che con la neve , i polesani dovranno fare i conti con il gelo che proseguirà anche nella giornata di lunedì 26 . Venti: Forti da nord nord est con raffiche fino a burrasca, in temporanea attenuazione tra pomeriggio e sera.

Questa volta la chiusura della chiesa è stata annunciata congiuntamente dai responsabili religiosi greco-ortodossi, apostolici armeni e cattolici in conferenza stampa senza dichiarare quando terminerà. Si tratta di episodi distinti, ma che hanno contribuito a creare un timore nel governo e nelle autorità israeliane, che si è trovato di fronte all'ipotesi di dover discutere la proprietà dei terreni su cui sorge il Parlamento con una società privata, uno scenario considerato inaccettabile. "In merito non c'è alcun cambiamento e così continuerà ad essere". "Leggi di simile natura furono messe in opera contro gli ebrei in periodi bui della storia europea". "I cristiani sostengono le loro Chiese", sostiene la giornalista. I capi della Chiesa stanno aspettando "un segnale positivo" dalle autorità israeliane per poter raggiungere un accordo. "Il fatto che il comune di Gerusalemme voglia aumentare i propri introiti a livello fiscale è comprensibile, ma non lo è il fatto che si utilizzino questi metodi coercitivi, interrompendo il dialogo e forzando il più possibile la mano, perché dal punto di vista dei patriarcati significa voler indebolire ancora di più la presenza dei cristiani a Gerusalemme". Sulle mura della basilica è appeso un poster con l'immagine del Santo Sepolcro; in alto la scritta: "Quando è troppo è troppo". "La campagna sistematica di abusi contro le Chiese e i cristiani raggiunge ora il suo apice con questo disegno di legge discriminatorio e razzista che mira unicamente alle proprietà della comunità cristiana in Terra Santa".

Roma, la conferenza stampa di Eusebio Di Francesco (LIVE)
La differenza la sta facendo la mentalità , la capacità di saper soffrire.A fine primo tempo ero arrabbiato, ci siamo mossi male. Io dopo la partita non parlo mai con la squadra , non ho parlato con i dirigenti, se non due chiacchiere a cena.

Ti piace questa: