Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Mar, Marzo 27, 2018
Sportivo | da Floriano Cerasuolo

Juventus, Allegri vince la Panchina d'oro 2017 davanti a Gasperini e Sarri

Juventus, Allegri vince la Panchina d'oro 2017 davanti a Gasperini e Sarri

Allegri si è così imposto per la terza volta in carriera dopo le affermazioni con il Cagliari (2008-2009) e con la Juventus (2015-2015): eguagliati Fabio Capello e Antonio Conte. Ringrazio la società che mi mette sempre a disposizione una squadra competitiva e ringrazio soprattutto il mio staff, perché questo premio è anche loro. Il tecnico livornese. attraverso il suo profilo ufficiale di Twitter, ha voluto ringraziare i suoi colleghi che lo hanno votato, i suoi giocatori e la Juventus: "Un enorme grazie ai colleghi che mi hanno votato".

Mondragone, cadavere sulla spiaggia: è di Carmela De Rosa
Il cadavere di una donna è stato ri Trovato sulla spiaggia a Mondragone , comune del litorale Casertano . Convocati sul posto, i familiari di Carmela ne hanno già riconosciuto la salma.

Assegnata la Panchina d'oro speciale anche a cinque allenatori che hanno vinto altrettanti campionati esteri la stagione scorsa. Nella mattinata di lunedì 26 marzo, praticamente 365 giorni dopo il precedente successo, l'allenatore della SPAL è stato eletto miglior allenatore della serie cadetta per la stagione 2016-2017, aggiungendo un altro gradito premio alla sua personalissima collezione, che ora inizia a farsi piuttosto folta.

##Zuckerberg su scandalo Cambridge Analytica: "Abbiamo... -2"
Il Ceo di Facebook conclude così: "È stata una violazione del rapporto fiduciario tra Kogan , Cambridge analytica e Facebook ". Arriva poi la rivelazione, la scoperta che credere nella buona fede di questi sviluppatori era approccio a rischio.

" La scuola di Coverciano è una scuola molto importante, la prima del mondo. Complimenti anche a tutti gli allenatori italiani che hanno vinto all'estero". Il problema è che in Italia però siamo un po' negativi di natura. Si crede e si pensa che il giardino accanto al nostro abbia l'erba sempre più verde. "Ci sono tanti giovani bravi e io vedo un futuro roseo per la Nazionale". "Per il titolo dovremo attendere il 20 maggio, conterà lo scontro diretto ma non solo, in ogni caso sarà un finale bellissimo, vincerà chi dimostrerà di essere il migliore". "Appena sono entrato a Coveriano il mio pensiero è andato a Davide".

Elisa Isoardi shock: "Sono orgogliosa del successo di Salvini, ma rimarrò nell'ombra"
Elisa Isoardi confessa di essere molto orgogliosa dei risultati ottenuti da Matteo Salvini . Anche dal punto di vista professionale procede tutto benissimo.

Ti piace questa: