Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Sab, Aprile 07, 2018
Esteri | da Metrofane Nocera

Consultazioni, Salvini: governo con il centrodestra coinvolgendo i 5 Stelle

Consultazioni, Salvini: governo con il centrodestra coinvolgendo i 5 Stelle

"Ringrazio Salvini per aver accolto la mia idea", afferma la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni, che rivendica di averlo proposto per prima. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Con il colloquio con Matteo Salvini e la delegazione leghista sono finiti gli incontri di questa mattina al Quirinale. "Partiamo dalla coalizione di centrodestra che oggi abbiamo ribadito essere unitaria".

La freschezza di Zverev contro l'esperienza di Isner — Finale ATP Miami
Long John si è poi complimentato con il rivale: "Ho incontrato Sascha per la prima volta quando aveva più o meno 14-15 anni". Il tedesco Zverev , ha invece sconfitto il croato Borna Coric con un doppio 6-4 in un'ora e 24 minuti.

Eccolo il dunque: quanto è disposto a concedere Di Maio a Salvini se il leghista farò lo sforzo di strappare il Centrodestra?

Le consultazioni riprendono alle 16.30 con la delegazione del Movimento 5 Stelle, guidata da Luigi Di Maio. "L'unico governo che vedo possibile - sottolinea - è quello del centrodestra unito con i 5 Stelle".

Napoli, rumors da Torino: Luis Enrique al posto di Sarri
Io da sempre voglio fare un campionato europeo, ma questo non significa estrarre dall'urna a caso affidandosi alla fortuna. Si e' avvicinato alla Serie A da poco e il Napoli lo ha stimolato a mettersi in gioco ancora di piu'.

Di Maio e Salvini, uno tira da una parte e l'altro dall'altra: e poi?

"Come facciamo a parlare di 'contratto' con Salvini se lui porta con sé Berlusconi davanti Mattarella?", si chiedono alcuni esponenti di spicco del mondo pentastellato. Almeno per il momento: è probabile, infatti, che un governo a larghe intese faccia aumentare ulteriormente il consenso dei pentastellati. Al Carroccio temono che il Cavaliere voglia proporre ai dem un governo istituzionale, scongiurando così l'asse con i grillini. Il primo è quello della definitiva esclusione di un dialogo con il Partito Democratico, che in quel caso andrebbe all'opposizione. Il governo "dovrà partire da chi ha vinto le elezioni, cioè il centrodestra e dal leader della coalizione vincente, cioè la Lega". Una puntualizzazione con la quale Berlusconi sembra chiudere ogni spiraglio a una possibile convergenza con i Cinque stelle. Secondo il governatore, in questa fase in cui non c'è una maggioranza netta in Parlamento "tutti hanno bisogno di tutti". Ma il presidente di FI non ha nessuna intenzione di arrivare all'accordo con Di Maio.

Rogo Siberia, bilancio morti sale a 53
Le squadre dei vigili del fuoco sono riusciti a spegnere completamente il rogo solo 12 ore di intenso lavoro. Le cause del rogo sono ancora tutte da stabilire. "E perché? A causa di negligenza criminale e sciatteria".

In serata interviene infine il forzista Antonio Tajani che (parlando a "Dalla vostra parte" su Rete 4), ha posto il suo 'veto' sul leader grillino. Resta, comunque, il "Niet" di Di Maio all'ex presidente del Consiglio. "È un atto intimidatorio, senza ombra di dubbio, di chi si diverte a fare dell'antagonismo un ideale", il commento di Mariano Falcone, vicepresidente regionale campano della Lega, riportato dal Secolo d'Italia. Salvini dice con l'M5s. Se accadesse, e dubitiamo assai, dopo qualche mese arriverebbe la rivolta, perché a scendere in piazza non sono capaci solo i "proletari", ma tanti milioni di uomini e donne di buona volontà.

Ti piace questa: