Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Sab, Aprile 07, 2018
Sportivo | da Floriano Cerasuolo

Sampdoria, Giampaolo: "Cinque giorni fa ci davate per morti. Domani valuto Quagliarella"

Sampdoria, Giampaolo:

"Una settimana fa ci davano per morti, il calcio non è per tutti. È una squadra diversa rispetto ai derby che abbiamo giocato".

"I calciatori dovranno affrontare al meglio questa partita, il Genoa è un avversario difficile che subisce pochi gol e sa restare in partita". E poi si gode un Praet che sta provando in tutti i modi a conquistare il Mondiale con la nazionale belga ma che, soprattutto, sta dimostrando il suo talento inespresso nella prima stagione genovese. "Come ci arriviamo? Se una settimana fa eravamo morti, ci arriviamo da sfavoriti".

Serie B, l'Avellino esonera Novellino. Foscarini il nuovo tecnico
Avellino 1912 desidera ringraziarli per l'impegno dimostrato augurando loro le migliori fortune personali e professionali. Al suo posto ecco Claudio Foscarini che ha firmato un contratto fino a giugno.

"Giampaolo ha chiaramente fatto una battuta". Per gli attaccanti esistono momenti in cui nonostante si dia tutto la palla non va dentro. Rosi, Lapadula ed El Yamiq hanno lavorato a parte: per il centravanti rossoblu un percorso differenziato già programmato, per Rosi ed El Yamiq lavori per smaltire alcuni problemi di natura fisica: un problema al flessore per il primo, una botta alla caviglia destra il secondo.

La Sampdoria vincendo a Bergamo si è rilanciata ed è tornata a guardare all'Europa. Ha personalità, qualità e mi sembra una squadra consapevole delle proprie potenzialità.

Consultazioni, Salvini: governo con il centrodestra coinvolgendo i 5 Stelle
Al Carroccio temono che il Cavaliere voglia proporre ai dem un governo istituzionale, scongiurando così l'asse con i grillini. Una puntualizzazione con la quale Berlusconi sembra chiudere ogni spiraglio a una possibile convergenza con i Cinque stelle .

Ma anche il Genoa sul piano del gioco ha fatto progressi importanti. Questo implica fare bene tante cose e non solo quando si è padroni del pallone.

"Insisto sul solito tasto, il Genoa per fare una buona partita deve essere squadra".

La freschezza di Zverev contro l'esperienza di Isner — Finale ATP Miami
Long John si è poi complimentato con il rivale: "Ho incontrato Sascha per la prima volta quando aveva più o meno 14-15 anni". Il tedesco Zverev , ha invece sconfitto il croato Borna Coric con un doppio 6-4 in un'ora e 24 minuti.

"Ho sempre detto che al Genoa c'è un gruppo di ragazzi eccezionale".

Ti piace questa: