Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Lun, Aprile 09, 2018
Esteri | da Metrofane Nocera

Governo, Berlusoni-Salvini-Meloni: "Premier sia espressione partiti centrodestra"

Governo, Berlusoni-Salvini-Meloni:

"Poi le questione dei singoli numeri non si fanno in tv". Un centrodestra che sembrava essersi ricompattato dopo le tensioni seguite alle divergenze tra Berlusconi e #salvini sulla linea da tenere in vista del secondo giro di consultazioni. Forza Italia fin dal primo giorno dopo il voto ha sempre detto con chiarezza che la coalizione che ha preso più consensi alle elezioni politiche è quella del centro-destra e che pertanto da quest'ultima si deve partire per provare a formare un governo.

Fedez mette in affitto la sua super caso, il prezzo è stellare
Fedez aveva comprato l'attico al CityLife per circa due milioni di euro, un acquisto che aveva suscitato diverse polemiche. Al colmo della felicità, la coppia non smette di ringraziare per tutta la felicità che il loro piccolo gli sta regalando.

E' necessario che dopo anni di governi nati da giochi di palazzo (riferimento neppure troppo nascosto a re Giorgio Napolitano), il prossimo esecutivo sia rispettoso della volontà espressa dai cittadini nelle elezioni dello scorso quattro marzo. Lo dice in una nota congiunta la coalzione di centrodestra (Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia) al termine del vertice di Arcore. Non ha le idee chiare, vuole riportare al governo chi ha fatto disastri per sei anni. "Se ci saranno i numeri per governare sarò orgoglioso di farlo, altrimenti meglio tornare ad ascoltare gli italiani". "Berlusconi ha messo un punto fermo rispetto al fatto che il M5s non deve andare al governo".

Via Crucis al Colosseo. Le due parole del Papa: vergogna e speranza
All'Anfiteatro Flavio, dalle 21:15, papa Francesco celebrerà la Via Crucis e al termine della solenne cerimonia parlerà ai fedeli .

Il vertice è durato circa un'ora. È stata Giorgia Meloni a fare da collante nei giorni scorsi; l'ex ministra è stata la prima a lanciare la proposta per arrivare a portare un centrodestra unito al Quirinale. Fuori dai cancelli della villa una fan di Forza Italia e alcuni sostenitori con cartelli 'Salvini premier', che il segretario leghista ha salutato dal finestrino. Peraltro, la stessa Meloni ha chiesto agli alleati di sostenere la sua richiesta di esame, da parte della commissione Speciale della Camera la cui presidenza "dobbiamo chiedere per Giorgetti", di modifica della legge elettorale con inserimento di un premio di maggioranza.

Olimpiadi, il Coni candida Milano-Torino: "Ora deciderà il Cio"
Il primo passo ufficiale verso la candidatura di Torino alla vigilia della Conferenza metropolitana che deve valutare la mozione pro Olimpiadi approvata lo scorso 14 marzo dal Consiglio metropolitano.

"Il patto potrà essere siglato o tra Movimento 5 Stelle e Lega, o tra noi e Pd". "Profeta nel deserto, di federazione o partito unico del centrodestra ne parlo da molto tempo, perché penso che di fronte a un movimento grillino al 33%, il centrodestra si debba strutturare in qualcosa di più consistente per ambire nel lungo periodo a dare le carte nel Paese", ha ulteriormente commentato il Governatore della Liguria questa mattina all'Ansa. "Nom puo' giudicare prima chi tenta di portare avanti un cambio". "Se la Lega vuole discutiamo delle proposte per gli italiani", sottolinea ancora il leader M5S che ribadisce: "Salvini non può pensare di chiederci un governo ammucchiata, soprattutto in questo momento storico".

Ti piace questa: