Ultimo
Raccomandato
Pubblicato: Lun, Aprile 16, 2018
Intrattenimento | da Abelardo Magnotti

Totti: "Ci avevano chiamato bonbon, abbiamo fatto l'impresa"

Totti:

E' stata una partita memorabile - ha ammesso Totti dal palco di 'Amici', dove è ospite di Maria De Filippi -. "Eravamo dati per spacciati, ci davano tutti per finiti, in Spagna ci avevano definito 'un bonbon', e invece abbiamo fatto un'impresa". Sono momenti, attimi, circostanze, in cui ti piace confrontarti. "La prima partita è andata come tutti si aspettavano, la seconda invece no. Ho ancora la pelle d'oca a rivedere le immagini, ce lo siamo meritati per tutte e due le grandi prestazioni che abbiamo offerto". Quella col Barça è stata una gara memorabile, un momento, un attimo incredibile. E sul Liverpool:"Il calcio è bello perché dà un'altra possibilità, anche se non è una partita secca". Le uscite con gli amici, la discoteca. "Tante cose le devi mettere da parte e pensare a un obiettivo, se lo hai per il futuro", dichiara il capitano. Da piccolo vuoi fare una cosa e man mano che vai avanti cerchi di raggiungerla, con forza, determinazione e fortuna.

Scienza e teatro: in scena "Dal Big Bang alla Civiltà"
Si tratta di una nuova produzione di TPE - Teatro Piemonte Europa che segna il quarto appuntamento del progetto Vivaio. La fabbrica del cioccolato, Sabato 14 e domenica 15 aprile al teatro dei Vigilanti - Renato Cioni.

Parlando poi del suo recente passato da calciatore, Totti ha detto: "Ho sempre voluto fare questo perché non so fare altro".

Dopo tre settimane scarcerato il fotoreporter torinese Mauro Donato
In questi giorni si erano moltiplicati gli appelli che chiedevano con forza alla Giustizia serba di rilasciare il 41enne. E' finita la disavventura di Mauro Donato , il fotoreporter torinese in carcere dal 16 marzo in Serbia .

"Se anche io sono stato messo in panchina?" Tutto vero, 'amico fritz', sei fuori dalla Champions e l'urlo del difensore greco - che un po' ha ricordato il Tardelli mundial - lo ha destato da quel brutto sogno a occhi aperti. "Gli ultimi due anni c'avevo il cuscinetto, ho dovuto far notare al mister che sbagliava", scherza Totti. Mi sono fatto male a marzo e a maggio ero al Mondiale.

Champions, il Bayern elimina Montella: va in semifinale con lo 0-0
Sarabia e Correa hanno le chance migliori tra gli andalusi, Hummels e Ribery i più vicini a sbloccare la gara per il Bayern . Il portiere andaluso si mette in evidenza al 7', quando è bravo a murare un colpo di testa di Lewandowski .

Ti piace questa: